Estate Musicale Andorese: concerto di flauti ed arpa nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria

Andora. Il 24 luglio, l’Estate Musicale Andorese, approderà nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria (ore 21.30) con il concerto di flauti ed arpa “L’ironia e la pietà- Il contrasto fra barocco e classicità”, realizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Andora in collaborazione con l’Istituto Sacra Famiglia di Andora. Protagonista la “Resonanza Ensemble Onlus” un’associazione di artisti, prevalentemente musicisti, che offre concerti di musica classica alle persone disagiate, in particolare ai disabili ed ai minori in stato di abbandono.

Gli artisti Anna Mancini, Comaci Boschi (Flauti) e Lorenzo Montenz (Arpa) interpreteranno arie e sonate di Arcangelo Corelli, Raffaele Galli, Antonio Vivaldi, Georg Philipp Telemann e Nicolas-Charles Bochsa.

Anna Mancini si è diplomata in flauto al Conservatorio “A. Boito” di Parma. Diploma d’onore all’Accademia Chigiana di Siena nella classe di S. Gazzelloni, si è poi perfezionata a Vienna, a Venezia e a Basilea. Autori quali F. Margola, G. Maselli, D. Zanettovich, B. Rettagliati, G. Mora e J. Guillou le hanno dedicato loro composizioni. E’ docente di flauto al Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma.

Comaci Boschi si è diplomata col massimo dei voti presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza e si è poi perfezionata a Modena nell’Istituto “O. Vecchi”.

Lorenzo Montenz ha iniziato giovanissimo gli studi musicali diplomandosi in arpa con il massimo dei voti e lode al Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza nella classe della prof.ssa A.M. Restani e si è perfezionato presso la Guildhall Accademy di Londra nella classe del prof. D. Watkins e all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma con la prof.ssa E. Zaniboni.