Alassio, per la “Festa dei Colori”, vietate le bevande in contenitori in vetro per motivi di sicurezza

In vista della Festa dei Colori, come già avvenuto per la precedente Enzo Canepa 02edizione, l’Amministrazione Comunale ha imposto il divieto di utilizzo di contenitori in vetro, per motivi di sicurezza. Il Sindaco Enzo Canepa ha firmato l’ordinanza “Divieto di vendita al dettaglio o per asporto di bevande in contenitori di vetro in occasione della manifestazione ‘Festa dei Colori’ del 9 luglio 2015”.

“Tenuto conto che l’evento verrà svolto in collaborazione con la locale Associazione Vivalassio New Generation 2012 e il coinvolgimento dei diversi rioni cittadini con prevedibile notevole partecipazione della cittadinanza e afflusso turistico sia di adulti che di bambini, nel corso delle riunioni preparatorie è emersa la necessità di vietare l’utilizzo di contenitori di vetro per ragioni di pubblica incolumità, come peraltro già disposto in occasione di analoga manifestazione svoltasi lo scorso anno”, si legge nel documento.

“A chiunque risulti a vario titolo e in forme diverse autorizzato alla somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, anche in circoli privati, e/o alla vendita al dettaglio, ivi compresi i gestori di distributori automatici, è fatto divieto di vendere e somministrare, per asporto, bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro dalle ore 20.00 del giorno 9 luglio alle ore 07.00 del giorno 10 luglio, in occasione della manifestazione ‘Festa dei Colori’”, sancisce il documento. L’inosservanza degli obblighi stabiliti dall’ordinanza prevede sanzioni amministrative pecuniarie da € 25,00 a € 500,00.