Torna l’Estate Musicale Andorese

Andora. Saranno tutti ad ingresso libero i concerti della 33° edizione dell’Estate Musicale Andorese che debutta il 3 luglio, ore 21.30, nella chiesa dei SS Giacomo e Filippo con il concerto “Stabat e Magnificat” proposto dal gruppo vocale Jubilus e la Jubilus Chamber Orchestra. La rassegna, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Andora, propone un cartellone di concerti dedicati alla musica sacra, lirica e corale con musicisti e cantanti lirici affermati del panorama nazionale e ligure. Evento

“Abbiamo selezionato un repertorio musicale che porta sul palcoscenico della Chiesa dei SS Giacomo e Filippo, in piazzetta Santa Rita e, per la prima volta, a Colla Micheri e nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria, non solo molti generi musicali, ma anche le arie di opere tra le più famose e coinvolgenti – annuncia Maria Teresa Nasi, Assessore alla Cultura del Comune di Andora – . L’obiettivo è quello di aprire l’Estate Musicale Andorese ad un pubblico sempre più vasto a cui dare l’opportunità di partecipare ad eventi culturali di livello, ad ingresso libero”.

Per agevolare il pubblico ad accedere in località Castello, dove sorge la chiesa dei SS Giacomo e Filippo, sede di quattro dei sette concerti, da quest’anno è stata attivata una convezione con i taxi di Andora che propongono la corsa ad un prezzo speciale di 5 euro, per andata e ritorno, con partenza dalle ore 20.00 da Piazza Doria.

La Rassegna proseguirà 10 luglio con la musica sacra e vocale di Antonio Vivaldi proposta (ore 21.30) nella chiesa dei SS Giacomo e Filippo. Il Concerto “Gloria RV 589” è interpretato dal coro e dall’orchestra dell’Istituto Diocesano di Musica Sacra, con il soprano Stefania Pietropaolo ed il mezzo soprano Paola Pittaluga. Il concerto propone il “Gloria” di Vivaldi, fra le sue composizioni di musica sacra più conosciute. Ingresso libero.

Il 24 luglio, l’Estate Musicale Andorese, approderà nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria (ore 21.30) con il concerto “L’ironia e la pietà”- Il contrasto fra barocco e classicità realizzato in collaborazione con l’Istituto Sacra Famiglia di Andora. Protagonista il Trio Adler.

Il 6 agosto, nella chiesa dei SS Giacomo e Filippo, sarà protagonista l’Opera lirica italiana con il “Concerto Lirico Corale” del Coro “Deo Gloria” con musiche di Verdi, Bellini, Donizetti. Al piano Gianluca Ascheri, Voce il soprano Gabrielle Mouhlen. Dirige il Coro Danilo Galliani.

Il 10 agosto, ore 21.30, si svolge in consueto concerto in Piazzetta Santa Rita con “Caramelle da non rompere con i denti” con il “Franco Boggero Quintet” con Franco Boggero alla voce, Marco Spiccio al piano, Federico Bagnasco al contrabbasso, Paolo Maffi al sax e Daviano Rotella alla batteria.

21 agosto, ore 21.30, l’Estate Musicale propone nella chiesa dei SS. Giacomo e Filippo uno spettacolo che fonde narrazione, mimo e danza. Si tratta del famoso “Histoire du Soldat”, storia in otto atti, musiche di Igor Strawinsky, traduzione e scenografie di Luigi di Maio che in qualità di musicattore, accompagnato dal REnsemble accompagnerà il pubblico nella storia costruita sul testo di C.F. Ramuz.

7 settembre, ore 21.30, l’Estate Musicale Andorese approda per la prima volta nel caratteristico Borgo di Colla Micheri, con il “Concerto Lirico Sotto le Stelle” con il soprano Mirella Di Vita accompagnata al pianoforte da Gianluca Ascheri. In repertorio musiche di Donizetti, Versi, Tosti ed altri.