Liguria, trasferiti 14 beni con il federalismo demaniale

Continuano i trasferimenti gratuiti dei beni dello Stato in Liguria secondo la procedura del federalismo demaniale. Al Comune di La Spezia la Direzione Regionale Liguria dell’Agenzia ha trasferito sei terreni dismessi dall’Esercito e della Marina, che l’amministrazione destinerà ad area verde e al miglioramento della viabilità stradale cittadina, e l’Ex Forte Pagliari che verrà destinato a finalità pubblico-sociali a beneficio della collettività.

Al Comune di Ameglia, in provincia della Spezia, sono stati trasferiti una strada pubblica, un terreno, due aree adibite a verde pubblico attrezzato destinate a finalità pubbliche e un’area con fabbricato da valorizzare in un’ottica di mercato.

In provincia di Imperia, l’Agenzia ha consegnato al Comune di Diano Arentino il “Poligono occasionale aperto di Evigno”, appartenuto alla Difesa, e al Comune di Pigna gli “Ex serbatoi militari ad uso antincendio”. I beni saranno destinati dalle amministrazioni a finalità pubblico-sociali ad uso della collettività.