Savona e le Albisole all’Expo Milano 2015

Il Comune di Savona ha accolto l’invito della Regione Liguria a 1 Savona - 3146_Museo Ceramica_lrpartecipare ad Expo Milano 2015 con una intera giornata dedicata alle eccellenze del savonese all’interno del padiglione a disposizione della Regione Liguria tra maggio e giugno. La data dedicata all’evento è quella di mercoledì 10 giugno 2015.

La Giunta comunale di Savona, su proposta dell’Assessore al Turismo e allo Sviluppo Economico Paolo Apicella, ha scelto di cogliere questa grande occasione di visibilità puntando su due eccellenze della città e dell’intero territorio: – la Ceramica, con la presentazione del nuovo Museo della Ceramica e con la partecipazione delle Albisole, terre di ceramica; il Chinotto di Savona, presidio Slow Food, immancabile nell’Expo dedicata all’alimentazione.

Il Comune di Savona ed i Comuni di Albissola Marina ed Albisola Superiore, hanno deciso di presentarsi come un unicum territoriale del savonese, in ragione della valenza locale della ceramica, con una giornata all’insegna di un programma condiviso volto alla valorizzazione delle peculiarità culturali e gastronomiche.

 Insieme con la Fondazione De Mari, grazie alla quale è stato realizzato il museo, l’Assessore alla Cultura Elisa Di Padova e le curatrici potranno presentare al vasto pubblico di Expo le peculiarità delle ricche collezioni ceramiche da scoprire nella nuova struttura espositiva che, a sei mesi dall’inaugurazione, sta ottenendo ottimi risultati di pubblico e di critica.

All’interno dello spazio cosiddetto “a rotazione”, a disposizione delle Regioni nell’ambito del Padiglione Italia, collocato in ottima posizione centrale, la Liguria presenterà, mediante un allestimento di suggestioni ed immagini, la propria identità, in cui ceramica e chinotti saranno permanentemente rappresentati. La Regione Liguria ha proposto un percorso narrativo dalle tradizioni all’innovazione e la Città di Savona si inserisce in tale percorso presentando la storia della ceramica, raccontata attraverso le immagini del nuovo museo che si avvale di linguaggi e di strumenti innovativi e attraverso la presenza delle Albisole che testimonieranno la vitalità della ceramica nelle produzioni e nei progetti contemporanei, tra cui il Festival Internazionale della Maiolica.

 Le due Albisole, su iniziativa dell’Assessore Nicoletta Negro per Marina e Luca Ottonello e Giovanna Rolandi per Superiore, hanno sposato fin dal principio l’idea di promuovere la terra della ceramica nella vetrina universale di Expo 2015. Nello spazio dedicato saranno proiettati contenuti multimediali relativi alle tecniche di lavorazione e trasformazione dell’argilla. Nel connubio tra arte e cibo, verranno presentate le iniziative del progetto “Buongiorno ceramica!” promosso da AICC (Associazione Italiana Città della Ceramica) di cui le Albisole fanno parte.

Il Presidio Slow Food del Chinotto di Savona e la rete d’imprese “Il Chinotto nella rete” allestiranno nello stand presentazioni, degustazioni e laboratori intorno allo storico singolare agrume savonese dalla bellissima pianta, con un passato antico e prestigioso ed un presente che lo vede impiegato in modo creativo ed innovativo sia nella gastronomia che nella cosmesi.