Albenga ospita il sindaco giallista Bruno Vallepiano

Il giallo invaderà la sala conferenze di via Roma 58 ad Albenga venerdì 15 maggio alle 17. La biblioteca civica “Simonetta Comanedi” e l’associazione culturale Librarsi ospitano Bruno Vallepiano e il suo ultimo libro “Oscuri percorsi” che completa la trilogia iniziata con “La Dama Blu” e proseguita con “In ginocchio da te”, tutti ambientati fra Carrù, Torino, la Riviera ligure e la Costa Azzurra.

Il libro del giornalista, scrittore e sindaco di Roburent (Cn) è una nuova storia tra basso Piemonte e Liguria sulle tracce di spietati ladri di farmaci e insospettabili assassini. Protagonista della serie è l’ispettore Matteo Tarditi che, insieme alla collega Erika, è impegnato nella caccia al Legionario, il misterioso Robin Hood che fa giustizia alla sua maniera.

Ma “Oscuri Percorsi” è anche molto altro. Nel volume l’autore ha anticipato una tematica che è sempre più agli onori della cronaca ovvero il traffico di farmaci rubati. Proprio all’inizio di aprile risale la notizia del sequestro di medicinali per circa 3 milioni di euro e dell’arresto di 19 persone provenienti da 6 regioni italiane ritenute responsabili di associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione, riciclaggio e commercio internazionale di farmaci.