Sopralluogo all’Istituto Secondario Superiore Mazzini Da Vinci di Savona

Questa mattina i tecnici della Provincia hanno effettuato un Istituto Secondario Superiore Mazzini Da Vinci di Savonasopralluogo all’interno dell’Istituto Secondario Superiore Mazzini Da Vinci di Savona, scuola dove nei giorni scorsi si è verificato il distacco della coibentazione di protezione antincendio di una trave del solaio al primo piano dell’edificio.

“A seguito del sopralluogo di questa mattina all’Istituto Mazzini di Savona, il secondo dopo quello effettuato mercoledì 6 maggio, con i tecnici della Provincia e il responsabile del servizio di prevenzione e protezione dell’Istituto non sono state riscontrate problematiche strutturali alle travi e, conseguentemente, dopo un’attenta verifica complessiva della struttura, si è deciso di riaprire l’accesso al corridoio interdetto in via cautelativa al passaggio”.

“Una buona notizia quindi che ridimensiona notevolmente l’allarme lanciato sull’entità del danno che ha provocato forte preoccupazione e timori, fortunatamente oggi svaniti, tra gli insegnanti e gli studenti, ha dichiarato il Consigliere provinciale Federico Larosa presente oggi insieme ai tecnici. Mercoledì scorso, subito dopo la segnalazione da parte dell’Istituto, gli uffici della Provincia si sono immediatamente attivati per verificare la tipologia del distaccamento. Nel corso di questo sopralluogo constatato che il distacco riguardava esclusivamente un tratto di coibentazione in lana di roccia, posizionata a copertura delle travi miste in acciaio e calcestruzzo durante gli interventi di adeguamento alla prevenzione incendi completati nel 2004, hanno disposto la chiusura di una porzione di quel corridoio che dopo la verifica di oggi è nuovamente fruibile e in completa sicurezza.”