“Reati predatori in danno di anziani”: incontro a Borghetto

Martedì 05 maggio alle ore 15,00, presso il Centro Anziani del anziano pensoso BN 00Comune di Borghetto S. Spirito di Via Milano, si terrà una conferenza su “Reati predatori in danno di anziani”: presiederà i lavori il Comandante della Compagnia di Albenga Maggiore Sandro Colongo e il Maresciallo della Locale Stazione dei CC Maresciallo Luca Bianchi.

Anziani prime vittime della microcriminalità urbana: uomini e donne fingono di essere infermieri, ma anche impiegati dell’azienda elettrica, del gas oppure delle Poste, sono vecchi trucchi utilizzati ai danni degli anziani.

I truffatori mostrano per pochi secondi tesserini fasulli, riescono a farsi aprire ed entrano in casa, l’obiettivo è di rubare, a volte riescono persino a convincere le persone a consegnare banconote per controllare l’autenticità, prima di fuggire, magari liberandosi per la fuga con uno spintone.

Quella delle truffe agli anziani è una triste e tragica realtà a cui, purtroppo, assistiamo quotidianamente. Le istituzioni e gli organi di Polizia sono costantemente coinvolte nell’opera di prevenzione e repressione di questi reati, effettuati contro persone deboli e impossibilitate a difendersi e che spesso tendono a fidarsi di ciò che viene loro detto.

I carabinieri hanno organizzato incontri, con la popolazione, anche nei comuni limitrofi, per spiegare le tecniche utilizzate dai truffatori e per suggerire alcune regole di elementare prudenza per evitare situazioni spiacevoli, come evitare la truffa, evitare di aprire la porta di casa a sconosciuti anche se vestono un’uniforme o dichiarano di essere dipendenti di aziende di pubblica utilità.