Petali rock sbocciano ad Albenga

petalidi Alfredo Sgarlato – Una valida iniziativa per far scoprire nuovi talenti della musica rock locale, quella che è stata ideata da Roberto Lucido, titolare con la moglie Rosa del Bar Fior di Loto (via Isonzo 12, all’angolo con via Papa Giovanni XXIII). Per tre venerdì di aprile spazio a gruppi e solisti che si esibiranno “unplugged”, ovvero con strumentazione acustica o ridotta, per ovvi motivi di decibel. Si comincia venerdì 3 con 3 fingers guitar, ovvero Simone Perna, già con Vic Larsen e Affranti, musicista che lo scorso anno ha pubblicato un disco “Rinuncia all’eredità”, in cui passa da un rock psichedelico sperimentale alla forma canzone. Il disco ha ricevuto ottime recensioni sulla stampa nazionale ed è stato candidato alla Targa Tenco.

RobertoMichels

pernaIl 10 aprile serata “Local heroes” con NI.CO. ovvero la cantante Nicoletta Ghilino, accompagnata da Federico Fugassa al contrabbasso e Alessandro Castelli alla chitarra, che propongono le loro nuove canzoni. La stessa sera una figura ormai leggendaria per la scena musicale di Albenga, Mauro Pinzone, anche lui con molte canzoni nuove accanto ai brani come “In viaggio” che tutti i suoi fan conoscono.

nicoInfine il 17, serata che non porterà sfortuna, con Flowers of Hiroshima, il progetto di Roberto Lucido con Domenico Mezzatesta, che tornano finalmente a suonare dopo una lunga pausa; Nieve, ovvero il cantante de “Gli Altri” Gabriele Lugaro con un progetto solista; e il ritorno dei Vic Larsen, formazione savonese che alcuni anni fa proponeva un rock molto sofisticato, sulla scia dei gruppi provenienti di Chicago e Louisville, il cosiddetto “post rock”.

robiL’ingresso è alle ore 21 con la formula “up to you”, ossia offerta libera a seconda della volontà dello spettatore, poiché se da una parte in un’epoca di crisi si sa che la gente non ha molti soldi da investire, dall’altra non si può continuare a pensare che arte, musica, cultura siano sempre e solo gratuite e frutto di volontariato. Se questi tre concerti avranno successo “Petali rock” continuerà non solo in primavera ma anche nelle prossime stagioni.

Un assaggio: https://www.youtube.com/watch?v=NO-vuyCeYUs

Ultima revisione articolo: