Noir e turismo: presentati due nuovi libri di Massimiliano Parodi

Mercoledì scorso presso il Centro Polivalente di Carcare, all’interno della SAMSUNG DIGITAL CAMERARassegna: “I Mercoledì Culturali e di Informazione” sono stati presentati due libri dell’autore Massimiliano Parodi (Laureato in Economia e Consulente Turistico). Il primo è una guida turistica dal titolo “Colle di Nava, Pornassio – immagini, colori e profumi” De Ferrari Editore, il secondo invece è un romanzo giallo turistico “Operazione Intemelia” Red@zione Srl.

A far da padrona di casa la Sig.ra Graziella Vallero, che ha introdotto l’autore che era affiancato dalla Prof.ssa Mina Bencardino (Docente di Italiano e Storia). Con l’ausilio delle bellissime immagini dei luoghi della guida turistica l’autore ha “portato” il pubblico sul posto. Ed ecco che le varie frazioni del comune di Pornassio (Ponti di Pornassio, Villa, Ottano, Case Rosse e infine Nava) vengono illustrate e raccontate.

Con un continuo scambio di domande e curiosità da parte del pubblico si è passati poi a discorrere delle 5 fortificazioni presenti sul territorio, della Lavanda, pianta da cui si ricava un rinomato profumo “Lavanda Coldinava” che a cavallo tra la metà degli anni ’50 e ’70 del secolo scorso ha portato il paese ad essere conosciuto oltre i confini nazionali, ed in fine si è parlato del vino DOC che nasce sul territorio del comunale: l’ “Ormeasco di Pornassio” che rappresenta una delle principali fonti di reddito locali.
Sempre con l’ausilio delle immagini il pubblico è stato trasportato nell’estremo ponente della Liguria in un’atmosfera che si tinge di giallo ovvero nella zona Intemelia (antico nome delle popolazioni che vissero alle spalle di Sanremo).

Il secondo romanzo giallo di Parodi ha come titolo appunto “Operazione Intemelia” dove lo scrittore – afferma la prof.ssa Bencardino – fa uso di tecniche proprie del genere narrativo che lo portano ad affermarsi come “romanziere del mistero”.

Si rifà al filone del noir ligure accattivandosi il pubblico e la critica. Personaggio principale del racconto, per la seconda volta dopo il romanzo “Mistero in Valle Arroscia”, è un immaginario suo collega consulente turistico Diego Riccardi. Il protagonista a bordo della storica “Simca Matra Bagheera” si sposta nei vari luoghi dell’estremo entroterra del ponente ligure (Bajardo, Pigna, Castelvittorio e Perinaldo). Operazione Intemelia è un libro la cui narrazione fluida lo rende piacevole. È un insieme di vicende in un territorio non lineare come quelle del contesto ligure della zona intemelia dove sono sempre in agguato nuove sorprese ad ogni curva, come quelle che capitano al protagonista del giallo a bordo della sua auto.