Rifiuti – Borghetto, ass. Parrinello: “Dalla differenziata dati confortanti”

Dal 1° gennaio 2015 il Comune di Borghetto Santo Spirito ha affidato il OTTIMI RISULTATI DAL NUOVO APPALTO DI RACCOLTA DEI RIFIUTIservizio di spazzamento stradale e di raccolta rifiuti alla propria società partecipata (interamente pubblica) ATA S.p.A., che ha avviato il sistema di raccolta dell’umido e di raccolta differenziata di prossimità.

RobertoMichels

Già nel mese di gennaio, spiega l’assessore all’Ambiente Emanuele Parrinello, «i risultati sono stati più che lusinghieri (dal 30,6% del 2014 al 46,3% del gennaio 2015), e nel mese di febbraio la percentuale ha raggiunto addirittura il 66% in virtù di un netto incremento della frazione umida e soprattutto dei rifiuti raccolti nel centro di Via Po (quest’ultimo dato è probabilmente eccezionale, ma i tecnici di ATA valutano come realistica, al netto di questo risultato, una percentuale del 60% circa)».

«Per questi risultati, che ci confortano e ci incoraggiano nella nostra scelta di credere in un progetto totalmente pubblico di gestione dei rifiuti, dobbiamo ringraziare soprattutto i cittadini, gli operatori economici e gli amministratori condominiali di Borghetto, che hanno capito l’importanza per l’ambiente della raccolta differenziata (anche al di là di quello che impongono le normative). Con il loro contributo, insieme agli uffici comunali e ai dipendenti ATA, speriamo di poter stabilizzare il dato superiore al 65% di raccolta differenziata e se possibile di riuscire a superarlo in modo significativo».

Per informazioni o segnalazioni è a disposizione il Numero verde 800.88.44.33 (attivo dalle 8 alle 18.30 dal lunedì al venerdì e dalle 8 alle 12 il sabato); presso la sede comunale di Piazza Italia è presente un ufficio informazioni di ATA (il lunedì e il venerdì dalle 9 alle 12 e il mercoledì dalle 15 alle 17).

Ultima revisione articolo: