Non solo mimose: a Borghetto “La tentazione di essere felice” a cura dello Sportello Antiviolenza Artemesia Gentileschi

Borghetto Santo Spirito. Lunedì 9 Marzo, alle ore 15.00, presso la Sala donna pensierosa 01Consiliare Stefania Maritano di Piazza Italia si svolgerà l’incontro organizzato dallo Sportello Antiviolenza Artemisia Gentileschi, “La tentazione di essere felice”.

Saranno presenti la Presidente ed alcune Volontarie dello Sportello, tra cui psicologhe ed avvocatesse, che spiegheranno e racconteranno la propria esperienza di ascolto.

Strumento del racconto non sarà solo la parola, ma anche la il corpo, la rappresentazione, i simboli. Il pubblico sarà attivamente coinvolto nel programma pensato dallo Sportello e potrà, al termine, esprimere le proprie sensazioni ed emozioni .

Lo Sportello Artemisia Gentileschi nasce nel gennaio 2011 come primo ascolto di donne che si trovano in una situazione di momentanea difficoltà: «Sono storie di violenza, perché le donne in Italia continuano a morire uccise da uomini che scambiano il possesso per amore; storie di diritti non riconosciuti, perché ignorare la necessità di difenderli significa di fatto metterli a rischio; storie di fatiche vanificate, tele di Penelope che ogni volta vengono distrutte e poi ricominciate daccapo; storie di solidarietà, ma soprattutto storie di coraggiodelle donne che chiedono aiuto e che decidono di uscire dall’incubo della violenza».

Lo Sportello è composto da volontarie che si occupano dell’ascolto sia telefonico sia personale. Viene garantito l’assoluto anonimato.