“L’uomo che non attraversava la strada” va in scena all’ex Chiesa Anglicana di Alassio

Lunedì 9 Marzo alle ore 21,00 presso l’ex Chiesa Anglicana di Alassio è il Uomo che non attraversava la strada Mesiano - Lo Bellomomento dello spettacolo “L’uomo che non attraversava la strada” di Maurizio Pupi Bracali, regia e adattamento di Mario Mesiano.

RobertoMichels

«Dopo il successo delle repliche dell’anno scorso contiamo su una nutrita risposta di pubblico anche per l’appuntamento Alassino» dichiara Giorgio Caprile, attore e direttore artistico della rassegna alassina «del resto, per questo terzo appuntamento abbiamo puntato su un connubio tutto “ponentino”, Bracali/Mesiano, con un testo divertente, frizzante, ma anche riflessivo; il connubio ponentino è rafforzato maggiormente dalla presenza di Nico Lo Bello, Sabrina Bonanato ed una piccola partecipazione di Mesiano Junior, Gianmario, figlio di Mario».

“L’uomo che non attraversava la strada” è il racconto di una situazione seria narrata in maniera simpatica e brillante vissuta da un uomo dei nostri giorni con i suoi dubbi, le sue false certezze e le sue contraddizioni. L’uomo, per una sua atavica fissazione, non trova il coraggio per attraversare la strada (la Via Aurelia nella fattispecie) nella sbagliata convinzione che dalla parte a monte un po’ periferica, dove egli vive, vi sia tutto ciò che gli serve senza capire che la vera vita, sociale, politica e reale, si svolge oltre la strada dove ci sono il mare, le piazze, i luoghi di incontro, e tutto questo lo porta a diventare un uomo “sbagliato” a sua insaputa, senza che egli se ne sia neppure accorto. Alla fine dovrà prendere la decisione cruciale: attraversare la strada oppure no?

Lo spettacolo è una produzione Teatro Ingaunia. Biglietti disponibili in Teatro il giorno dello spettacolo oppure telefonando al 3287065631

Ultima revisione articolo: