Finanziamenti per efficienza energetica in strutture sportive e ricreative liguri

Fino al 16 marzo 2015 si può presentare domanda per ottenere contributi a sole e tralicciofondo perduto (nella misura massima del 50% della spesa ammissibile) per interventi di miglioramento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia da fonte rinnovabile in strutture adibite ad attività sportive e ricreative ubicate in Liguria.

Possono accedere alle agevolazioni società di persone, società di capitali, enti privati (regolarmente iscritte al registro delle imprese e/o al Repertorio Economico Amministrativo), gli enti no profit iscritti ai rispettivi albi, elenchi o registri che gestiscono attività sportive e/o ricreative. Non possono presentare domanda persone fisiche ed Enti Pubblici.

Per informazioni sulle spese ammissibili, sui criteri di valutazione e le modalità di erogazione dei finanziamenti, è possibile consultare il bando presente nel sito della Regione Liguria.