Legge sottotetti, sindaco Cangiano “contro la crisi, opportuno e doveroso consentirne la sua applicazione”

Albenga. La regione Liguria ha recentemente integrato la Legge Regionale Giorgio Cangiano24/2001 – che precedentemente consentiva il recupero ai fini abitativi dei sottotetti e/o volumi di fabbricato a destinazione residenziale/turistico-ricettiva, se realizzati entro Settembre 2001- introducendo la rilevante novità che consente il recupero a fini abitativi di sottotetti e/o volumi di fabbricato residenziale/turistico-ricettiva realizzati entro Novembre 2014.

RobertoMichels

Il sindaco Giorgio Cangiano spiega: “È nostra intenzione – alla luce delle novità intervenute in materia legislativa – di procedere all’espletamento della variante urbanistica che recepisca ed integri la norma di attuazione determinando i parametri per l’applicazione della recente Legge Regionale 12 Novembre 2014 n.30. A tale finalità, gli uffici comunali stanno predisponendo l’atto deliberativo che dovrà consentire l’applicabilità della nuova Legge Regionale. Consapevoli del fatto che l’attività edilizia è da tempo in grande crisi e che tale legge rappresenta una positiva speranza di seppur minima ripresa, riteniamo sia opportuno e doveroso consentirne la sua applicazione».

«Ovviamente, sarà anche nostra cura individuare nel miglior modo possibile, le modalità tecniche di intervento che dovranno rispettare le caratteristiche tipologiche, architettoniche, formali e strutturali degli edifici e delle relative coperture. Con grande attenzione verso l’economia locale cercheremo, quindi, di applicare le nuove normative nel pieno rispetto , però della tutela del paesaggio urbano», conclude il sindaco.

Ultima revisione articolo: