Ultima settimana per visitare le mostre del Museo dell’Arte Vetraria Altarese

Ultima settimana per visitare le mostre al Museo dell’Arte Vetraria Altare mostreAltarese. “Natale Sottovetro”, giunta alla sesta edizione, è dedicata quest’anno al vetro ed alla ceramica.
La Mostra offre al visitatore una seducente raccolta di rare preziosità provenienti da diverse parti d’Italia e dall’estero,dal primo novecento ai giorni nostri. Opere inedite in gran parte provenienti da collezioni private, esposte per la prima volta ai visitatori del museo.
Il Museo dell’Arte Vetraria Altarese, in collaborazione con l’Associazione Ceramisti di Albisola Superiore si è posto l’obbiettivo della valorizzazione del patrimonio culturale del territorio della nostra Provincia. Tale patrimonio può diventare un volano per lo sviluppo economico locale, nella misura in cui si integrino risorse all’interno di aree connotate da identità territoriali forti e riconoscibili. La mostra vede inoltre la collaborazione dei maestri vetrai di Biot, centro artigianale della Costa Azzurra, che arricchiscono l’esposizione con le loro opere. Un confronto tra oggetti legati ai diversi centri produttivi, uno scambio di esperienze che allargano le prospettive di chi si avvicina all’arte e all’artigianato ligure e non solo.
Termina sempre il 1 febbraio “Altare Vetro Arte”, rassegna curata da Enzo L’Acqua giunta alla quarta edizione, con le opere che vedono protagonisti Anna Caruso, Matteo Giagnacovo e Isabella Nazzarri, tre giovani artisti che hanno offerto il proprio contribuito a un serrato dialogo tra le proprie personali attitudini estetiche e operative e la sorprendente versatilità creativa del vetro.
Coadiuvati dal vetraio Vincenzo Richebuono, tutti e tre gli artisti hanno sviluppato un percorso di ricerca che se da un lato riflette l’impianto formale e compositivo della loro individuale esperienza pittorica, dall’altro è arricchito dalle trasparenze e dalla luminosità del vetro. Un passo importante per il museo perchè questa sinergia con le nuove leve del panorama artistico italiano contribuisce ad assolvere uno dei suoi principali obbiettivi: unire la tradizione della produzione vetraria altarese alle nuove tendenze artistiche sia nei temi che nelle tecniche di lavorazione del vetro.

RobertoMichels

Ultima revisione articolo: