Tatuatori e piercing: a Savona un corso per l’acquisizione dei requisiti igienico-sanitari

Sono molti i settori lavorativi, tradizionali e più moderni, che rientrano Tatuaggioall’interno dell’artigianato. Tra questi c’è anche quello dei tatuatori, un mestiere che si sta sempre più diffondendo, anche nel nostro territorio. Per questo la Confartigianato di Savona, attraverso il proprio Centro Formativo Futura, sta organizzando un corso per l’acquisizione dei requisiti igienico-sanitari per tatuatori e piercing. L’iniziativa è rivolta a tutti gli operatori che svolgono attività di tatuaggio, piercing e trucco permanente e semi-permanente.

RobertoMichels

Il corso garantisce la corretta applicazione delle indicazioni contenute nella normativa regionale ed è obbligatorio per svolgere tali attività. Le nuove direttive sono volte a regolamentare sia le attività già avviate sia quelle in fase di avvio, attraverso il riconoscimento di requisiti minimi per i locali, l’ attrezzatura e i materiali necessari, oltre appunto ad un corso che gli operatori dovranno sostenere.

La formazione di chi svolge attività di tatuaggio e piercing è un elemento essenziale per garantire la corretta applicazione di quanto disciplinato ed è quindi obbligatoria per esercitarne l’attività. Il corso è previsto sulla durata complessiva di 30 ore, di cui 20 di teoria e 10 di pratica. Nella Commissione di verifica finale, che rilascerà un’apposita attestazione, ci sarà un rappresentante della Regione o della Provincia e della ASL.  E’ necessaria pertanto una preventiva richiesta di patrocinio all’ ente territoriale di riferimento.

Il programma didattico riguarderà anche gli aspetti relativi ai principali agenti infettivi e alle loro modalità di trasmissione, alle nozioni igieniche e di dermatologia, allo studio delle caratteristiche dei locali, all’utilizzo di attrezzature, alle conoscenze dei materiali utilizzati e alle responsabilità di chi opera questa professione.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Confartigianato di Savona telefonando ai numeri 019/8385542-548 o allo 0182/51271

Ultima revisione articolo: