Il Presepe Vivente di Roccavignale, tra artigiani, osterie e animazione

Roccavignale. Mancano due soli giorni al Presepe Vivente della Pro Loco di Roccavignale che come ogni anno si terrà in frazione Strada nelle serate del 22, 23 e 24 dicembre. Gli organizzatori preparano gli ultimi dettagli e i figuranti sono impegnati più che mai nelle prove delle varie scene.

Il programma prevede ogni sera dalle 19,30 l’apertura del borgo con i numerosi artigiani e le osterie, che accompagneranno i visitatori nel percorso, diffondendo rumori antichi e profumi invitanti. I mestieri che si potranno vedere quest’anno sono: il cercatore d’oro, il marmista, l’incisore del vetro di Altare, il ceramista, il mugnaio, il ritrattista e poi artigiani della carta pesta, dei lavori in stoffa e della bigiotteria. Le osterie serviranno polenta, pizza, focaccia, farinata, tire, fazzini, panini con salsiccia, cotiche e fagioli, panizza, ravioli, pane fritto, patatine, cortecce, torte, cioccolata calda e vin brulé.

Ogni sera, la Sacra Rappresentazione si svolgerà in scene successive che raccontano i vari espisodi legati alla Natività. Inoltre nella serata di lunedì 22 dicembre parteciperanno il Gruppo Storico “A-Storia” di Savona, gli zampognari, la Corale di Bormida e il Laboratorio teatrale “III Millennio” di Cengio.

Martedì 23 dicembre, il programma prevede la presenza del Laboratorio teatrale “III Millennio” di Cengio, del Gruppo Storico “A-Storia” di Savona, del zampognari, della Corale di Bormida, della scuola di ballo “Atmosfera Danza” di Gabriella Bracco e degli sputafuoco, oltre che della danzatrice del ventre Anbar.

Mercoledì 24 dicembre, spettacolo con la scuola di ballo “Atmosfera Danza” di Gabriella Bracco, gli sputafuoco e la danzatrice del ventre Anbar.

Inoltre, tutte le sere, suggestive proiezioni sui muri dell’antico borgo in collaborazione con lo studio fotografico “Lino Genzano” di Carcare ed esibizioni del Gruppo di Trottolai e artigiani di Roccavignale.

Ogni sera, per evitare di congestionare il traffico e di creare problemi di parcheggio ai visitatori, la Pro Loco ha predisposto un servizio di bus navetta da Millesimo, a partire dalle 19,30, con partenza da Piazza della Libertà. Nella serata del 23 dicembre, pullman gratuito da Savona con partenza da piazza del Popolo, lato Hotel Riviera Suisse. È obbligatoria la prenotazione presso l’agenzia Verdazzurro di via Luigi Corsi a Savona (019.821360)