Albenga, parte ufficialmente oggi l’APP comunale scaricabile su tablet e Smartphone

Albenga. Il Sindaco Giorgio Cangiano e il consigliere con delega App Albenga 9-12-2014all’informatica Eleonora Molineris, hanno presentato questa mattina, insieme al funzionario dirigente settore informatico dott. Paolo Carrera che insieme a loro ha curato l’inserimento dei contenuti, gli assessori Passino, Allaria, Ghiglione, il consigliere delegato alla scuola Arnaldi, la Preside del Liceo Giordano Bruno Simonetta Barile, Lorenza Giudice Confcommercio, l’App, utilissimo strumento informativo.
“L’APP è uno strumento che fa la differenza, perché da oggi, il turista che ha scaricato l’APP saprà cosa visitare, dove andare e quali Musei visitare, guidato dalla mappa geolocalizzata”, spiega il sindaco Cangiano:

Afferma la Dott.ssa Molineris: “Oggi siamo qui per rispettare un appuntamento preso ad agosto, quando, con l’ass Andreis, presentammo il progetto Impresa comune, che si proponeva di ottenere un cambiamento nel canale comunicativo tra PA e cittadino, dove non è il cittadino a dover chiedere e cercare ma è il Comune a fornire ogni informazione utile. Come amministrazione abbiamo sentito forte l’esigenza di essere al passo con i tempi, quindi più snelli, capillari, efficaci, in una parola più vicini al cittadino, e di lavorare insieme, nel mettere in pratica un lavoro comune, di squadra. Esiste una sezione innovativa e con una forte valenza sociale: che consentirà”.
“L’APP Comune di Albenga, completamente gratuita, scaricabile su Android ed Apple, si propone come estensione della rete civica comunale con contenuti istituzionali, promozionali del territorio , delle ricchezze monumentali e storiche  e dei settori  commerciali e produttivi. Ma c’è una sezione che ritengo faccia la differenza – aggiunge il consigliere Molineris – e renda la nostra App unica fra tante: la sezione Segnalazioni”.

Le Sezioni – «Sezioni dedicate agli eventi in corso ed in arrivo, una dedicata alle ricchezze monumentali e storiche della nostra città con schede brevi di descrizioni storiche e la possibilità di essere guidati fino al luogo da visitare mediante una mappa geolocalizzata e poi trovare indicati luoghi dove poter cenare, pranzare, fare una breve sosta o pernottare ed anche in questo caso la mappa interattiva ci guiderà fino al posto che abbiamo scelto».

Segnalazioni – «All’interno è possibile inviare una segnalazione compilando un modulo e allegando una fotografia che rileverà in automatico la posizione geografica. Le segnalazioni sono di tre tipi:
oltre alle segnalazioni all’ufficio informatico per problematiche inerenti l’App, potranno esser inviati avvisi alla Protezione civile per tutto ciò che è di sua competenza; sarà possibile inviare una segnalazione alla Sportello Artemisia Gentileschi (dove ci saranno le volontarie pronte a Ricevere la segnalazione). La nostra APP è in costante aggiornamento : le attività commerciali e produttive del territorio potranno se lo vorranno essere inserite gratuitamente in qualsiasi momento nella sezione di competenza arricchendo così l’offerta e le proposte del nostro territorio Ancora, la parte storica e museale sarà tradotta nei prossimi mesi in varie lingue, in primis inglese, dai ragazzi del liceo linguistico Giordano Bruno di Albenga. Insomma , un’applicazione in divenire per una città ed una amministrazione che vuole essere sempre più trasparente e vicina ai cittadini, che vuole essere Comune».