Tovo San Giacomo presenta il suo Natale

Orologi TovoPer le prossime festività natalizie l’Amministrazione comunale di Tovo San Giacomo ha organizzato, in collaborazione con le varie associazioni operanti sul territorio, una serie di manifestazioni con l’obiettivo di allietare residenti ed ospiti durante le prossime festività natalizie.

Dichiara il vice Sindaco Fabrizio Vignati, delegato anche al Turismo ed alla Cultura: “Dal prossimo 13 dicembre, con l’accensione dell’albero di Natale davanti alla Scuole elementari in via Accame, decorato anche dai lavori degli alunni, inizieranno una serie di eventi, piccoli e grandi, organizzati insieme alla Pro Loco, al Museo dell’orologio ed alla Compagnia Teatrale Gli Zanni, che avranno come obiettivo quello di rendere ancora più piacevole il prossimo Natale. Ci saranno tanti momenti per i giovanissimi, come i laboratori didattici a tema natalizio organizzati dalla Cooperativa Arcadia all’interno del Museo, ma anche manifestazioni più impegnate come la visual opera di Alessandro Gimelli intitolata ‘I sopravvissuti e sommersi’, fino alla rivisitazione, realizzata dal regista Nino Manitto, della commedia greca Lisistrata di Aristofane (con il sottotitolo le donne e la pace) che vedrà tra i protagonisti anche gli allievi del corso di teatro svoltosi quest’anno proprio a Tovo”.

“Non mancheranno anche momenti di solidarietà: mi piace ricordare, ad esempio, come sabato 13 dicembre, accanto all’inaugurazione dell’albero, si terrà anche la raccolta fondi ‘Io sostengo la ricerca con tutto il cuore ’a favore della ricerca sul cancro nell’ambito della maratona di Telethon supportata dalla Pro Loco”.

Conclude Vignati: “ Durante le prossime festività natalizie ci sarà quindi la possibilità anche a Tovo di trascorrere serate e pomeriggi all’insegna del divertimento e della solidarietà. Desidero ringraziare tutti i volontari e le associazioni per la collaborazione prestata e l’entusiasmo manifestato anche in questa occasione: credo che insieme, ancora una volta, siamo riusciti a realizzare un qualcosa di importante e significativo”.