Viabilità Andora: al via i lavori per riaprire strade danneggiate dalla pioggia

Andora. Questa mattina sono stati consegnati alla ditta incaricata i lavori di ANDORA_DANNI MOLTEDO_2somma urgenza per la sistemazione della strada che conduce alle borgate Barò e Moltedo di Andora, chiusa alla circolazione dal 15 novembre perché gravemente danneggiata dalle forti piogge che hanno colpito Andora. Entro lunedì, situazione meteo permettendo, gli operai cominceranno ad operare in zona.

Un intervento importante che prevede la ricostruzione di un tratto di argine che sostiene anche la strada pubblica che dovrà essere nuovamente rifondato nel Rio Moltedo, ma anche la sistemazione dei sottoservizi e l’asfaltatura del tratto di strada interessata dai lavori. Sarà inoltre consolidata una porzione di terrapieno, posto più a valle del tratto franato, in quanto eroso dall’acqua durante l’evento calamitoso.

“Un intervento importante che cercheremo di realizzare nel più breve tempo possibile anche se particolarmente complesso in quanto da attuarsi nel rio – ha spiegato il sindaco Mauro Demichelis – La settimana prossima, inizieranno anche i lavori di messa in sicurezza della frana che ha interessato la strada che porta in località Duomo”.

Malgrado l’emergenza causata dai recenti eventi meteorologici, continuano anche gli interventi ordinari nelle frazioni per risolvere alcune problematiche segnalate dai cittadini.

“È stata attivata l’illuminazione pubblica del grande parcheggio di Colla Micheri , attesa da molto tempo dagli abitanti del borgo– ha annunciato Ilario Simonetta, consigliere delegato alle Frazioni – Inoltre, è stata installata ed è attiva da questa mattina una fontanella in località Conna, accanto alla chiesa di S. Andrea. Abbiamo così risposto alle esigenze dei residenti, dei turisti ed dei numerosi ciclisti ed appassionati di trekking, che inseriscono la tappa di Conna nei loro itinerari escursionistici”.