Verso la Festa dell’Inquietudine 2015: primi appuntamenti

Prendono il via le iniziative di avvicinamento all’ottava edizione della Festa Paolo Pejronedell’Inquietudine organizzate dal Circolo degli Inquieti di Savona.

Sabato 22 novembre, Paolo Pejrone (nella foto), architetto che ha progettato parchi e giardini in tutto il mondo e vincitore nel 2013 della prima edizione del Premio Gallesio, istituito nell’ambito della Festa e destinato a personalità che si sono distinte nell’ambito naturalistico e botanico, sarà protagonista di un incontro in programma a Villa Faraggiana ad Albissola Marina.
Dopo la visita ai giardini della Villa (ore 10), Pejrone, a colloquio con il saggista Alessandro Bartoli, parlerà del suo libro “Le foglie d’autunno”, con fotografie di Diego Fusaro (Electa Mondadori). L’incontro è organizzato in collaborazione con Feltrinelli Point.

Sabato 29 novembre il Nuovo Filmstudio-Officine Solimano di Savona ospiterà la proiezione del video sulla settima edizione della Festa dell’Inquietudine realizzato da Eros Achiardi e Barbara Maffeo, e, a seguire, la presentazione del libro di Mario Muda, già vicedirettore del Secolo XIX, “L’ombra di Achille” (dalle 15).
Il video di Achiardi e Maffeo interpreta, in circa 20 minuti, con una narrazione originale, il tema conduttore e i momenti essenziali dei quattro giorni della Festa realizzata a Finalborgo dal 15 al 18 maggio 2014. Il libro di Muda è un “romanzo sull’amore, dentro l’amore, immerso nell’amore”.
Conducono Elio Ferraris, presidente del Circolo degli Inquieti, e Dario Caruso, del consiglio direttivo del Circolo.

L’ingresso è libero ad entrambe le iniziative. Nei prossimi giorni saranno resi noti luogo, date di svolgimento e tema dell’edizione 2015 della Festa dell’Inquietudine.