Sopralluogo Ass. Vesco alla Stazione di Pietra Ligure; Melgrati: gravi disagi e disservizi creati all’utenza

In seguito alle sollecitazioni del Capogruppo di Forza Italia Marco Melgrati, Fabbriche aperte Studenti savonesi Trenitalia 20140311 02che nei giorni scorsi aveva protocollato un’interrogazione a risposta urgente, domani mattina l’Assessore ai Trasporti Vesco, alle ore 10.30, incontrerà i rappresentanti di Trenitalia e Rfi presso la Stazione di Pietra Ligure, per verificare di persona i gravi disagi e disservizi creati all’utenza.
In particolare la frequente chiusura dello sportello della biglietteria, soprattutto nella stagione estiva, e nei giorni scorsi per più di una settimana a causa dell’assenza per malattia dell’unico impiegato presente allo sportello. Inoltre l’esponente di Forza Italia evidenzia un altro disagio di cui è venuto a conoscenza e cioè che il treno del mattino attorno alle 6.50, molto frequentato dai pendolari, arriva sul secondo binario e gli utenti per salire sul treno devono attraversare i binari.

Pubblichiamo qui di seguito la lettera che l’assessore Vesco ha scritto al Direttore regionale per la Liguria di Trenitalia Spa, Dott. Enrico Melloni, che ha determinato su sollecitazione del Consigliere Melgrati il sopralluogo congiunto di Assessore e esponenti di Trenitalia e Rfi al quale sarà presente il Capogruppo di Forza Italia in Regione.

Nota inviata dall’Assessore Vesco al Direttore Regionale per la Liguria di Trenitalia Dott. Melloni

Egregio Direttore,

vorrei sottoporre alla Sua attenzione copia dell’articolo pubblicato in data 25 ottobre u.s. da “La Stampa” di Savona, che riporta dichiarazioni rilasciate dal consigliere Regionale Melgrati, su disservizi creati all’utenza dalla frequente chiusura dello sportello della biglietteria della stazione ferroviaria di Pietra Ligure, causati principalmente dall’assenza per malattia del personale preposto, e sulle ulteriori difficoltà degli utenti che utilizzano di conseguenza, le emettitrici automatiche installate in stazione, perché spesso “fuori uso”.

La pregherei pertanto di fare piena luce su quanto riportato dall’articolo in oggetto e di porre rimedio definitivo sia per quanto riguarda il servizio di biglietteria sia per l’efficiente funzionamento delle emettitrici automatiche ubicate presso la stazione ferroviaria di Pietra Ligure.

Inoltre, La pregherei di far effettuare un monitoraggio sui servizi di vendita a livello regionale, in quanto questo Assessorato, riceve giornalmente diverse segnalazioni relative alle difficoltà nel reperimento dei titoli di viaggio presso le stazioni ferroviarie ligure.

Cordiali saluti,

Enrico Vesco