Carta degli Aiuti di Stato: rientrano anche Villanova d’Albenga e Vado Ligure

Entrano anche Villanova d’Albenga e Vado Ligure, in provincia di Savona, Renzo Guccinelli fp1 x00nella nuova Carta degli Aiuti di Stato a finalità regionale 2014-2020 approvata dalla Commissione Europea.
È stata approvata dalla Commissione Europea la Carta degli Aiuti di Stato a finalità regionale 2014-2020. La decisione comunitaria, che raccoglie la proposta a suo tempo avanzata dalla Regione Liguria, riveste particolare importanza per il territorio regionale in quanto consente di mettere in campo politiche di sviluppo e di attivare strumenti di agevolazione nelle aree individuate anche per attrarre nuovi insediamenti produttivi.
Attraverso questo strumento sarà possibile favorire e sviluppare importanti progetti di investimento e ricerca realizzati da imprese di grandi dimensioni. La mappatura approvata parte dalla conferma delle aree riconosciute nel periodo 2007-2013 che comprende le aree del ponente genovese Erzelli e Cornigliano e della provincia di Savona (Val Bormida) e adesso anche un considerevole ampliamento del territorio oggetto di intervento con l’inserimento di Villanova d’Albenga e Vado Ligure.
“Con questa decisione comunitaria la Regione ha ottenuto, un significativo aumento della popolazione interessata che è quasi raddoppiata” spiega l’assessore allo Sviluppo Economico Renzo Guiccinelli.

RobertoMichels

Ultima revisione articolo: