Siglato il “patto” tra Unione Industriali e Ordine degli Ingegneri della Provincia di Savona

Siglato il “patto” tra Unione Industriali e Ordine degli Ingegneri della Firma uisv e ing - Savona 18-9-2014Provincia di Savona. Nella sede UISV di Savona, il Direttore degli Industriali Savonesi Alessandro Berta e il Presidente dell’Ordine provinciale degli Ingegneri Fulvio Ricci, alla presenza di Roberto Ruggeri, Vice Presidente della società Centroservizi Srl (società di servizi dell’Unione Industriali nell’ambito della formazione)  e del Vice Presidente dell’Ordine degli Ingegneri Nicola Berlen, hanno siglato una convenzione tra le due realtà, per dare vita a nuove sinergie nei corsi di formazione e nell’aggiornamento professionale.
Secondo quanto previsto dal documento, l’Ordine degli Ingegneri potrà procedere all’organizzazione di attività formative rivolte ai professionisti iscritti al proprio Albo, ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di aggiornamento delle competenze professionali, in partnership con l’Unione Industriali e con la sua società Centroservizi Srl, che si occupa di fornire servizi ad elevata professionalità e qualità in diversi settori. L’ordine professionale e Centroservizi intendono, dunque, collaborare per organizzare in cooperazione attività formative rivolte agli ingegneri iscritti all’Ordine (sia della provincia di Savona, che di qualunque altro Ordine d’Italia), consentendo loro di acquisire i crediti formativi che oggi sono divenuti obbligatori.
“Il nostro è un accordo, tra due entità importanti, per gestire in maniera ottimale la formazione, che rappresenta uno degli aspetti cruciali della nostra attività professionale e che ci consente di mantenere uno standard elevato di qualità”, dichiara Fulvio Ricci, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Savona. “L’Unione Industriali è per noi un partner di primo piano, che ci permette di avvalerci di una qualità formativa molto elevata, dunque elevate prestazioni dei nostri iscritti e anche una ricaduta importante sul territorio, perché le attività che svolgono gli ingegneri  interessano direttamente la cittadinanza”.
“Si tratta di un momento importante, poiché sancisce la nascita di una nuova collaborazione, mai avviata in precedenza”, aggiunge il Vice Presidente di Centroservzi Roberto Ruggeri. “Il lavoro che abbiamo sviluppato insieme all’Ordine degli Ingegneri ci lascia ben sperare, soprattutto in un momento come questo, in cui le difficoltà economiche spingono a trovare sinergie in tutti i settori, anche tra le categorie professionali. Da molto tempo sviluppiamo questa attività formativa e di recente gli ingegneri hanno avuto questo nuovo obbligo della formazione continua: quindi, questa attività congiunta, può dare spazio a nuove iniziative e contribuire a trovare soluzioni più economiche per divulgare nuovi approcci e nuove metodologie di lavoro, anche a Savona, e con una più ampia partecipazione”.
“Formare gli iscritti all’Ordine, per noi, è un obbligo recente e abbastanza arduo, iniziato solo quest’anno. Grazie all’impegno del Consiglio, siamo riusciti a impostare questa nuova attività volta a organizzare corsi di formazione, in house, ma anche cercando partner di qualità come l’Unione Industriali, con i quali ci siamo trovati molto bene. La convenzione è un ottimo risultato, che permetterà a tutti gli iscritti – sia professionisti autonomi, che dipendenti di enti pubblici o aziende private – di potersi aggiornare e migliorare le proprie conoscenze. L’Ordine degli Ingegneri continuerà, anche in futuro, a cercare di perseguire questi risultati, che forniscano agli iscritti un prodotto ottimale e di qualità”, afferma Nicola Berlen, Vice Presidente dell’Ordine degli Ingegneri.
Si passa fin da subito alla fase attuativa dell’accordo che prevede già la realizzazione di iniziative previste per il 30 settembre ed il 6 ottobre prossimi.

RobertoMichels

Ultima revisione articolo: