Finale: l’Ecosagra delle Melanzane Ripiene è sempre più “eco” con l’86% di differenziata

Dai valori dichiarati dalla società che ha effettuato la raccolta e il Differenziata generica 00recupero/smaltimento dei rifiuti della 47^ Ecosagra delle Melanzane Ripiene, emergono dei risultati sorprendenti, che premiano il lavoro dei volontari della Pro Loco di Gorra e Olle. «Ricordiamo in merito che già  nel 2013 la nostra Pro Loco aveva  ricevuto dall’Assessore regionale all’Ambiente Renata Briano l’attestato di eccellenza nella raccolta differenziata, classificandola tra le 5 ecofeste più virtuose della provincia. La rilevazione dei rifiuti dell’Eco Sagra di Gorra 2014 ha infatti dato i seguenti risultati: su 10360 kg di rifiuti ritirati l’indifferenziata è risultata di 1440 kg. pari al 14% contro un 86% di differenziata (così suddivisa: 55% Rifiuti organici, 22%  Carta, 6%    Plastica, 4%    Vetro e lattine, il vetro veniva infatti recuperato limitandone i rifiuti)».
«La Pro Loco di Gorra ha così dimostrato che è possibile ottenere ottimi risultati nella raccolta differenziata, se questa è organizzata, motivata e seguita da un’educazione verso le giovani leve. È infatti da rimarcare il considerevole impegno del gruppo giovanile della Pro Loco che ha organizzato la raccolta dal tavoli. L’appuntamento è quindi per l’Eco Sagra delle Melanzane ripiene del 2015, che si svolgerà come da tradizione dal 17 al 19 agosto ed avrà l’obiettivo di diffondere la cultura del rispetto del nostro ambiente».

RobertoMichels

Ultima revisione articolo: