Pianoforte a 4 mani: “Dalle terre lontane” con il Duo Mammarella – Prestipino

Prosegue la decima edizione di “Percorsi Sonori”, la stagione musicale ???????????????????organizzata dal Comune di Finale Ligure e dalla Biblioteca Mediateca Finalese.

Lunedì 28 luglio, ai Chiostri di Santa Caterina in Finalborgo, è in programma un concerto per pianoforte a quattro mani, promosso in collaborazione con l’Associazione musicale Terzo Rigo, che vedrà protagonista il Duo pianistico formato da Walter Mammarella Giordano e Fabrizio Prestipino (ore 21,30, ingresso libero).

Il titolo del concerto è “Dalle terre lontane: un viaggio musicale dall’Europa all’America”.

Così Moszkowsky aveva chiamato una suite di sei brani che descrivono le nazioni musicalmente rappresentate. Il viaggio inizia dalla Spagna, come lo fu per Colombo con le tre caravelle, con una caratteristica habanera, per poi proseguire in Europa, toccando le nazioni più importanti.

Dalla Russia, rappresentata da musica malinconica che ricorda il lungo periodo invernale, alla fredda Germania con un tema natalizio, fino all’Italia con una tipica tarantella, il viaggio si sofferma nelle terre slave mirabilmente descritte da Dvoràk. Il compositore boemo ci conduce in America dove, trasferitosi, scrive a New York la sinfonia “Dal Nuovo Mondo” nel 1893, divenuta poi tanto celebre da essere portata sulla Luna nella missione Apollo 11.

Il viaggio si conclude con la Grande Tarantella di Gottschalk, bravissimo pianista di New Orleans che eseguì a soli 16 anni il primo concerto di Chopin, presente lo stesso autore, che si complimentò per l’eccezionale esecuzione.

Walter Mammarella Giordano si è diplomato in pianoforte, in musica corale e direzione di coro, in clavicembalo, in direzione d’orchestra e in composizione presso il Conservatorio di Torino. Ha seguito i corsi di perfezionamento dell’Accademia Chigiana di Siena, dell’Accademia S. Bernard di Bayonne (Francia) e della Florence Symphonietta a Firenze. Con l’ensemble Continuum ha vinto il 1° premio assoluto al Concorso Internazionale di Stresa e con l’ensemble Festa Rustica di Milano ha inciso numerose registrazioni, divenute anche inserto editoriale di riviste specializzate quali Amadeus e CD Classics. Ha inciso proprie composizioni con il Neverland Classic Ensemble per l’etichetta Rai-Trade. Con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai ha collaborato tra gli altri con Michael Bolton, Randy Crawford, Andrea Bocelli, Neville Marriner e Christopher Hogwood.

Fabrizio Prestipino, brillantemente diplomato in pianoforte e composizione al Conservatorio di Torino, ha proseguito i propri studi diplomandosi anche in didattica della musica. Si è perfezionato presso l’Accademia Superiore di Biella e ha ottenuto importanti premi e riconoscimenti in concorsi nazionali ed internazionali esibendosi in numerose città italiane e riscuotendo risultati di rilievo sia di pubblico che di critica. Da anni svolge intensa attività concertistica come solista, in formazioni da camera e con l’orchestra tra le quali citiamo La Sinfonia del Quebéc (Canada), l’Orchestra Filarmonica di Milano, l’Orchestra Sinfonica di Ivrea e l’Orchestra Filarmonica di Torino. Ha interpretato al pianoforte numerosi spettacoli di musica e poesia collaborando al fianco di Arnoldo Foà, Nando Gazzolo e Giancarlo Dettori. Recentemente ha inciso un CD per l’etichetta londinese London & Amsterdam.