Percorsi sonori: concerto d’archi e pianoforte con gli Armonici e Ciro Noto

Martedì 15 Luglio alle 21,30, presso i Chiostri di Santa Caterina a Orhcestra d'archi Gli armoniciFinalborgo, in programma per i “Percorsi Sonori”, la stagione musicale della città di Finale Ligure, un concerto particolarmente interessante organizzato dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune e dalla Biblioteca Mediateca Finalese in collaborazione con l’Associazione Arte & Fantasia di Ozegna. I protagonisti saranno il pianista solista Ciro Noto e l’Orchestra d’archi “Gli Armonici”, composta da quindici elementi.

Questa formazione strumentale di recente costituzione (fondata nel 2010 dal maestro Giuseppe Allione), porta a compimento un interessante “progetto orchestrale” che si cimenta in repertori diversificati a partire da quello barocco. L’orchestra ha al suo attivo già molti concerti con le pagine più significative di Bach, Vivaldi, Handel, Mozart, Vivaldi e Elgar, Verdi Mascagni, Martucci, Puccini, Rossini.

A Finale Ligure proporrà la Sinfonia n. 3 per archi scritta dal giovanissimo Felix Mendelssohn Bartholdy negli anni 1821-1823; il divertimento n. 1 in Re maggiore K 136 (K6 125a) composto da Wolfgang Amadeus Mozart a Salisburgo nei primi mesi del 1772 insieme ai divertimenti K 137 e K 138 nel periodo tra il secondo e terzo viaggio in Italia e, per concludere il Concerto per pianoforte e orchestra d’archi in la minore ancora di Mendelssohn, scritto all’età di 13 anni ma che risente già dello spirito e del carattere romantico del compositore evidente nelle opere della sua maturità.

Il pianista solista, Ciro Noto, è vincitore di vari concorsi nazionali e internazionali, affermato concertista, insegnante e animatore di numerose realtà musicali. Attualmente è direttore artistico della “Nuovi Orizzonti” di Torino, con la quale ha creato il Concorso Pianistico Internazionale “Lessona”.

L’ingresso è libero.