Ceriale, “Libri d’aMare”cresce l’apprezzamento per il book sharing in spiaggia

Avvicinare adulti e bambini alla lettura anche in spiaggia: l’ambito Libri daMareobiettivo a cui puntano la cooperativa Arcadia e il comune di Ceriale tramite la Biblioteca Civica ha buone probabilità di essere raggiunto; a poco più di due settimane dal lancio dell’iniziativa “Libri d’aMare”, infatti, un costante flusso di pubblico e turisti fa uso della biblioteca creata presso la spiaggia libera attrezzata Acque Basse sul lungomare di Ceriale.

Il numero dei volumi messi a disposizione o scambiati è infatti salito costantemente, con la gradita aggiunta di testi adatti anche ai più piccoli, che vanno ad arricchire la scelta disponibile ed il target di lettori.

“Siamo colpiti positivamente ed inorgogliti dalla risposta entusiastica del pubblico,” affermano i responsabili della cooperativa e la direttrice della biblioteca civica” che apprezza la possibilità di avere sempre nuovi titoli da consultare sotto l’ombrellone o da scambiare con propri volumi già letti. Siamo anche contenti di riuscire a coinvolgere i più piccoli, perché un bambino che legge sarà un adulto che pensa”.