Albenga, Associazione “Santa Lucia”: respinte le dimissioni di Nino Messina

L’Associazione “Santa Lucia” di Albenga dice no alle dimissioni del Albenga panoramica campi e torri A1 00Presidente Messina. Nella riunione dell’associazione ingauna, svoltasi nei giorni scorsi nella città ingauna, il Direttivo ha respinto le dimissioni rassegnate dal Presidente Nino Messina, il quale ha accettato di portare a termine il proprio mandato fino alla scadenza naturale, nel maggio del 2015.

Con voto unanime, i Consiglieri presenti – Vincenzo Genco, Rosa Catuso Alaimo, Carlo Gaudenti, Rosy Guarnieri, Calogero Di Raimondo, Iano Gangi, Rosetta D’Anna e Cettina Cardinali – hanno manifestato la volontà di mantenere l’incarico fino al termine del mandato, con l’obiettivo di sviluppare un progetto di continuità dell’attività dell’associazione.

Sorta nel 1980, inizialmente come comitato spontaneo per l’organizzazione della ricorrenza religiosa in onore di Santa Lucia da Siracusa il 13 Dicembre (organizzata con il patrocinio del Comune di Albenga) quindi, dopo l’aumento dei giorni di festeggiamento nel 2002, costituita ufficialmente come “Associazione Culturale” nel 2006 con quindici soci fondatori, essa ha come scopo – menzionato nello statuto – “la promozione della cultura e della tradizione siciliana”, in particolare “dei Comuni gemellati con la Festa di Santa Lucia: Villalba, Mussomeli, Santa Caterina Villarmosa, Vallelunga Pratameno, Resuttano e Marianopoli”, senza alcun indirizzo di carattere politico e senza scopo di lucro.