Finale: cabaret con Claudio Linoli e gli “Amici di Babouche”

Martedì 15 Luglio presso la Marina di Capo San Donato a Finale Ligure, si fico e amerigoterrà una serata di cabaret, insieme a Claudio Linoli, e ad alcuni “Amici di Babouche”.

Il cabaret è storicamente una forma di spettacolo che combina teatro, canzone e commedia. Nato sul finire del XIX secolo in Francia, si differenzia subito dal cafè-chantant, orientato maggiormente verso l’intrattenimento e non la sperimentazione di nuovi linguaggi. È infatti all’interno dei primi cabaret che fioriscono le correnti del dadaismo prima e del surrealismo poi, che avrebbero estremamente influenzato tutta l’arte di là da venire.

E proprio una serie di personaggi surreali paradossali e grotteschi, animano gli sketch di questo cabaret “made in fina-a”, creati ad arte da Gloria Bardi, che cura anche la regia.

I personaggi sono frammezzati da alcune canzoni proposte da Greta Dressino, e, Claudio Linoli, con Laura Inglima e Eugenio Scasso, propongono alcuni personaggi; si parte da un Colombo senza senso della rotta, alla poetessa Ines la Rocca Campochiesa la Loubatiere, con le sue poesie ermetiche, per sfociare nel figlio putativo di Nico Fidenco, seguito dal professore linguista, da un tratto di teatro alla Fregoli, all’incontro tra lo scopritore dell’America e l’aiutante di Asterix.. insomma una serata da passare con il buonumore e il sorriso sulle labbra.