Nuova ludoteca a Villanova d’Albenga: apre i battenti “La casina incantata”

“La casina incantata” apre i battenti a Villanova d’Albenga. Ispirata dal Bambino arteromanzo “Terra degli uomini” di Antoine de Saint-Exupery, domenica 6 luglio, sarà inaugurata l’unica ludoteca della Val Lerrone fondata su un progetto di educazione ambientale teso ad incentivare il rapporto tra i bambini e la natura.

Gnomi, folletti, fatine e personaggi mitologici accompagneranno i bimbi dai 36 mesi ai 6 anni in ogni momento ludico e didattico in un ambiente confortevole e sereno, idoneo anche per gli ospiti più piccini.

Lo spazio dedicato al gioco, momento predominante nella quotidianità della Casina, si propone come un’oasi in cui “giocare” e “fare” hanno un significato educativo e didattico, dove conoscere, comunicare ed esprimersi coinvolgono “mani, mente e cuore”.

Materiali per comporre e costruire per sviluppare la creatività ed i processi cognitivi; giocattoli in legno, stoffa ed altri materiali ecologici; ambienti in miniatura per stimolare l’osservazione e l’ordinamento logico; strumenti musicali che promuovono la sensibilità ritmica, attrezzi per le attività psicomotorie; materiali naturali non strutturati; libri e attrezzature audiovisive, sono i principali materiali didattici che saranno utilizzati durante tutto il percorso dei bambini per il raggiungimento degli obiettivi.

Divise per fasce d’età, inoltre, durante la giornata saranno proposte alcune attività didattiche, attraverso le quali i bambini potranno sviluppare la propria fantasia, manualità e abilità artistica. I laboratori piccolo esploratore, alla scoperta del mondo, artistico-creativo, lingua inglese, musicale, di lettura, teatrale e riciclARTE, sono solo alcune delle attività proposte che accompagneranno la giornata dei giovani protagonisti.

La casina incantata che potrà ospitare fino a 12 bambini sarà aperta tutto l’anno dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 17.30 (sabato e domenica su prenotazione per feste di compleanno ed eventi ludici). I bambini possono essere iscritti a tempo pieno (dalle 7.30 alle 17.00), mezza giornata (dalle 7.30 alle 12.30), ma saranno accolti anche settimanalmente, giornalmente o esclusivamente per una singola ora della giornata.

Domenica 6 luglio, a partire dalle 15.30, la titolare Veronica Piraldo presenterà l’accogliente struttura alla cittadinanza e alle famiglie dei comuni limitrofi.