Natalino Bolognesi, una lunga fedeltà… turistica: un premio dal Comune di Andora

Natalino Bolognesi vive a Pavia, ma il suo cuore batte ad Andora. Da 52 rossi_premia_bolognesianni, viene in vacanza ai Bagni La Scogliera. Il Comune lo ha voluto premiare per la sua straordinaria fedeltà.

Il signor Bolognesi, 75 anni, ha scoperto Andora da giovanissimo ed ha continuato a frequentarla ogni estate, prima con moglie e i figli ed oggi con i nipoti, come ospite di alberghi o affittando una casa per le vacanze d’agosto. Ora che è in pensione, viene in vacanza con i nipoti anche a giugno.

“Lui e la sua famiglia sono davvero affezionati ad Andora – dice Patrizia Grazzani, titolare dello stabilimento balneare La Scogliera che lo accoglie ogni estate da ben 52 anni – abbiamo visto crescere i suoi figli ed oggi accogliamo i suoi nipoti”.

Il Comune ha voluto premiare tanta fedeltà con un riconoscimento che ha sorpreso e onorato il signor Natalino Bolognesi.

“È un riconoscimento meritato per un turista “doc” che da più di 50 anni apprezza le bellezze di Andora e le nostre strutture ricettive ed extra-ricettive – ha detto Paolo Rossi, vice Sindaco di Andora – E’ il simbolo di quel turismo di qualità che vogliamo riportare al centro dell’azione di una promozione turistica che proponga Andora come meta in ogni periodo dell’anno, valorizzandone le splendide spiagge, i servizi di qualità, le bellezze paesaggistiche e i prodotti tipici ed enogastronomici”.