Melgrati/Pellerano: “vergognoso, Maggioranza ancora assente in IV Commissione”

Marco Melgrati, Capogruppo di Forza Italia, e Lorenzo Pellerano, Liste Palazzo Regione Liguria scritta  fp1 x00civiche per Biasotti, fanno sapere che ancora una volta la Commissione IV ieri è saltata per mancanza del numero legale da parte della Maggioranza. Dicono ironicamente i due esponenti del centro destra: “non c’era Burlando lui di funghi se ne intende, visto che si discuteva sulla disciplina della raccolta e commercializzazione dei funghi epigei spontanei”.

Continuano i consiglieri Melgrati e Pellerano: “lo avevamo detto e lo stiamo facendo: mai più stampella di questa disgregata, rissosa, claudicante e raccogliticcia Maggioranza che perde i pezzi ogni giorno. Dopo le dimissioni da Sel di Matteo Rossi, questa compagine contro natura, che va da quel che resta dell’Udc alla diaspora di Italia dei Valori, dimostra su ogni pratica, anche quella in approvazione oggi, di non avere più i numeri per continuare l’attività legislativa”.

Il Gruppo di Forza Italia e della Lista Civica per Biasotti, continuano i due esponenti del centro destra, “hanno dimostrato una forte sensibilità nei confronti di quanti sono stati convocati per l’audizione, consentendo di ascoltare i rappresentanti del territorio e dei consorzi, invitati in Commissione. C’erano infatti 20 persone convocate per essere audite e se avessimo voluto la Regione, o almeno la parte politica della sinistra-centro, avrebbe fatto una figura da cioccolataio”.

“L’accordo è stato raggiunto, con la complicità “benevola” del Gruppo di Forza Italia e della Lista Civica per Biasotti, e dopo le audizioni la seduta si è sciolta, senza l’approvazione dei due provvedimenti di legge causa l’assenza di molti membri di Maggioranza. Mai più quindi stampella di questa vergognosa Maggioranza”, concludono Melgrati e Pellerano.