Linee ferroviarie interregionali: Liguria chiede un incontro al Piemonte

Un incontro immediato con il nuovo assessore ai trasporti della Regione Piemonte, Francesco Balocco per ripristinare un rapporto che si era interrotto ai tempi della Giunta Cota, a seguito delle decisioni unilaterali assunte dal Piemonte sulle linee ferroviarie interregionali.

È stato richiesto, attraverso una lettera, dall’assessore ai trasporti della Liguria, Enrico Vesco per ritrovare un coordinamento sulla linea Torino-Savona-Ventimiglia, dopo la decisione unilaterale della passata giunta piemontese di interrompere i treni a Savona e scaricare così sulla Liguria l’onere della prosecuzione fino a Ventimiglia.

È stato lo stesso assessore della Regione Liguria, Enrico Vesco a comunicarlo nel corso della presentazione del cambio orario ferroviario. “Ci auguriamo – ha detto Vesco – di incontrarci al più presto affinché si possa riportare un clima di serenità e collaborazione tra le due regioni, per affrontare insieme tematiche di interesse comune come, ad esempio, i problemi della linea Cuneo-Ventimiglia”.