Bilancio di Andora al vaglio del neo assessore Nicolini: “Tasi troppo alta, non l’abbiamo decisa noi”

Fabio Nicolini, neo assessore alle Finanze, Bilancio e Tributi del Comune di Fabio Nicolini 02Andora sta passando al vaglio i vari capitoli del Bilancio Comunale approvato ad aprile dall’Amministrazione uscente. All’attenzione, in particolare, i capitoli relativi alla tassazione locale.

“Andora applica una delle aliquote Tasi prima casa più alte della provincia. Le aliquote sono state decise dalla precedente Amministrazione ed ora è impossibile modificarle. Variarle vorrebbe dire stravolgere l’intero bilancio e mettere a rischio pagamenti per opere e lavori già realizzati. Il caso Tasi è un problema a livello nazionale. Paradossalmente, se non fossero state approvate le aliquote ad aprile, il pagamento sarebbe stato rinviato a settembre. Ma col Bilancio comunale approvato, il versamento della Tasi scadrà il 16 giugno. La verifica di tutti i capitoli che sto effettuando, mi permetterà di programmare un peso fiscale diverso nel prossimo anno, salvaguardando i servizi ai cittadini”.

Per agevolare i cittadini, il Comune di Andora ha attivato un servizio on line che permette a tutti di calcolare in autonomia l’importo dalle Tasi e dell’IMU.

“Per poter agevolare al massimo il calcolo dell’imposta dovuta, che per molti può essere complicato, l’Ufficio Tributi ha attivato sul sito istituzionale del comune di Andora, un programma informatico, con le aliquote e le detrazioni previste: basta inserire i dati necessari ed il sistema calcola il totale dovuto e permette di stampare anche il modello F24 compilato con cui effettuare il pagamento” – annuncia l’assessore Nicolini.

L’ufficio Tributi ha ampliato l’orario di apertura ed è a disposizione dei cittadini per informazioni in merito ad aliquote e detrazioni, tutte le mattine, escluso il martedì, dalle 10 alle 13 ed il giovedì anche dalle 14.30 alle 16.00.