Consiglieri regionali a difesa dei lavoratori del Gruppo Piaggio Aero; Melgrati: “va dato atto al Gruppo di Forza Italia di aver chiesto ed ottenuto lo spostamento del Consiglio”

Il Gruppo regionale di Forza Italia rappresentato dal Capogruppo Marco Marco Melgrati B1 00Melgrati e dai consiglieri regionali Matteo Rosso e Roberto Bagnasco questa mattina ha preso parte alla manifestazione a difesa della Piaggio Aero e a sostegno dei lavoratori. Spiega Melgrati: “abbiamo voluto fortemente partecipare a questa manifestazione perché riteniamo che la Politica debba in tutti i modi possibili tutelare questa importante azienda del nostro territorio e le sue maestranze. Pensare di poter chiudere il sito produttivo di Sestri Ponente, svuotando di contenuti manifatturieri l’azienda Piaggio, vorrebbe dire infliggere un duro colpo al comparto produttivo genovese e ligure”.

RobertoMichels

Continua l’esponente di Forza Italia: “a differenza di Burlando, che voleva partecipare in prima persona escludendo il Consiglio regionale che si sarebbe dovuto svolgere regolarmente questa mattina, martedì 29 aprile, il Gruppo di Forza Italia, facendosi portavoce delle sensibilità di tutte le forze politiche presenti in Consiglio regionale, ha chiesto lo spostamento della Seduta che è stata rinviata a domani, mercoledì 30 aprile”.

“È – precisa il Capogruppo di Forza Italia in Regione- necessario che il Governatore Burlando interessi il Presidente del Consiglio Renzi ed il Ministro delle Attività Produttive e comunque il Governo tutto perché punti l’attenzione su questa vicenda di una eccellenza dell’industria ligure ed italiana”

“A questo punto il nostro obbiettivo è continuare a monitorare la vicenda per seguire gli sviluppi ed intervenire nel caso in cui si dovesse procedere al ridimensionamento della Piaggio Aero che per noi rappresenta una realtà produttiva di rilevante importanza. Oggi è in discussione lo stabilimento di Genova, domani non vorremmo che la stessa smobilitazione toccasse anche la struttura produttiva di Finale Ligure che sta per trasferirsi a Villanova d’Albenga”, conclude Melgrati.

Ultima revisione articolo: