Primo Maggio – Liguria a fianco dei lavoratori, Vesco: “dal Governo servono risposte sugli ammortizzatori sociali in deroga”

Anche l’assessore al lavoro della Regione Liguria, Enrico Vesco sfilerà a Enrico Vesco 00fianco dei lavoratori giovedì 1 maggio alla Spezia per la ricorrenza della Festa dei Lavoratori e per condividere l’appello lanciato da CGIL, Cisl e UIL per sollecitare il Governo a sbloccare le risorse per gli ammortizzatori sociali in deroga.

RobertoMichels

La Regione Liguria infatti, dopo aver siglato nei giorni scorsi l’intesa con le parti sociali e istituzionali sulla proroga della concessione degli ammortizzatori in deroga fino al 30 giugno 2014, è da tempo impegnata, nell’ambito della conferenza delle Regioni, per spingere il Governo a coprire tutto il 2013 e i periodi non ancora coperti del 2014.

“Serve almeno 1 miliardo in più a livello nazionale – spiega Vesco – oltre al miliardo e 700 milioni di euro già stanziati per il 2013, di cui solo 400 milioni anticipati alle regioni che ci hanno consentito di garantire i pagamenti solo fino ad agosto 2013. In Liguria il Governo deve dare risposte ad almeno 5.000 lavoratori che stanno vivendo una situazione insostenibile e di grande disagio non più tollerabile”.

Ultima revisione articolo: