Mountain bike nei sentieri della Liguria, Lega ritira proposte divieti; Rossi a Bruzzone: “giusto ravvedimento su provvedimento dannoso”

“Che la proposta di legge della Lega Nord per vietare la circolazione delle mountain bike nei sentieri dell’outdoor ligure sia stata ritirata è vero. Vero anche, però, che la comunicazione è stata fatta nel pomeriggio di giovedì 24 aprile 2014, vigilia della Festa della Liberazione, ‘vistata’ solo nella mattinata di oggi dal presidente del Consiglio e non ancora trasmessa agli uffici, tanto che il provvedimento , stamattina, era ancora regolarmente iscritto all’odg dell’odierna seduta del CAL – Comitato autonomie locali. In ogni caso, mi compiaccio per il tempestivo ravvedimento su una proposta tanto assurda quanto dannosa per tutto il mondo sportivo”.

RobertoMichels

Così, Matteo Rossi replica al capogruppo della Lega Nord in Consiglio Regionale, Francesco Bruzzone, confermando la sua netta opposizione a qualsivoglia iniziativa a danno  dello sport e del turismo all’aria aperta.

Ultima revisione articolo: