Finale: Roberto Tesconi porta in scena “Le memorie di un pazzo” di Gogol

Ultimo appuntamento con la stagione teatrale 2013-2014 organizzata Tesconi Memorie di un pazzodall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Finale Ligure con la direzione artistica del Teatro Garage di Genova, sabato 26 e domenica 27 aprile all’Auditorium di Santa Caterina in Finalborgo (ore 21).

RobertoMichels

Roberto Tesconi porterà in scena “Le memorie di un pazzo” di Gogol, nell’adattamento di Roberto Lerici e con la regia dello stesso Tesconi.

Il testo racconta una vicenda al contempo tragica e comica: quella del consigliere Popriscin, protagonista dell’omonimo racconto di Gogol, che in un crescendo di delirio arriva a credersi Ferdinando VIII Re di Spagna.

“LE MEMORIE DI UN PAZZO” – Note di Roberto Tesconi. “Sui marciapiedi pozzanghere. Che il diavolo mi prenda! Come amo il tempaccio! Nessun perdigiorno in strada. Non troverai nessuno di quei signori che ti si trascinano ciondolando solo per guardarti gli stivali, i calzoni, il cappello, e poi spalancando l’orifizio, voltarsi più volte per squadrarti con cura anche nella tua facciata posteriore”. “Le Memorie di un Pazzo” scritto intorno al 1835, è un piccolo capolavoro tracciato su un filo che collega realismo, romanticismo, ironia, osservazione della vita quotidiana e voli di fantasia. L’adattamento e traduzione di Roberto Lerici, amico carissimo mai dimenticato, coglie in pieno la potenza espressiva, dell’autore, dosando il patetico e l’ironico, il tragico e il comico. Aksentij Ivanovic Popriscin, così caricaturale, grottesco, infantile, fantasioso, è il personaggio che ho subito amato sin dalla prima lettura. Era il 1987, abitavo già a Roma ed ero ospite della famiglia Lerici, ho abitato con loro un intenso e meraviglioso anno. Roberto, Lerici, aveva l’abitudine di leggermi-leggerci ogni testo che “ultimava”: ci riunivamo la mattina dopo nel suo studio e come scolaretti attenti e disciplinati ascoltavamo la “ prima “ lettura del testo. Fu una di quelle mattine che mi lesse “Le memorie di un pazzo” e dopo la lettura mi disse: “Ecco questo è un testo per le tue corde”, gli promisi che l’avrei fatto”.

Lo spettacolo fa parte del circuito provinciale La Riviera dei Teatri. Prevendita biglietti: Libreria Cento Fiori, via Ghiglieri, Finale Ligure, tel. 019 692319.

Ultima revisione articolo: