Savona: Giorgia Wurth presenta il suo romanzo “L’accarezzatrice”

Oggi, martedì 22 aprile, alle ore 18 presso la Ubik di Savona incontro con la Giorgia Wurthscrittrice e attrice Giorgia Wurth per la presentazione del romanzo “L’accarezzatrice” (edizioni Mondadori).

Gioia una mattina risponde a un annuncio nel quale si richiede “un’infermiera con spiccata sensibilità”. È così che conosce Rosaria, una donna malata di sclerosi multipla, che cerca per il suo amatissimo marito, anch’egli gravemente invalido, un’assistente sessuale. Comincia per Gioia -dopo l’iniziale turbamento- la scoperta di un mondo, quello dei disabili, dei loro bisogni, dell’apartheid in cui spesso la società li confina. La scoperta di un universo vibrante di speranza e di coraggio.

Molte persone portatrici di handicap sono private della possibilità di sperimentare il piacere fisico o semplicemente un contatto corporeo diverso da quello medicalizzato. Sono private dell’esperienza dell’empatia e dell’emozione di una carezza, con esiti psicologici spesso devastanti. In Svizzera e in diversi Paesi del Nord Europa la figura degli “assistenti sessuali” – dotati di una formazione medica e psicologica – è prevista dalla legge. Non in Italia, dove un moralismo diffuso finisce per lasciare sulle spalle delle famiglie la gestione di queste esperienze…

Giorgia Würth (Genova, 1981) è un’attrice, conduttrice televisiva e annunciatrice televisiva. Inizia la sua carriera nel 1998 come conduttrice sul canale televisivo satellitare Disney Channel. Dal 2003 ai primi mesi del 2008 è una delle signorine buonasera di Rai 3. Nel frattempo intraprende la carriera di attrice, scrive racconti e tiene un suo blog. Nel 2008 è protagonista del videoclip di Aprila, canzone di Biagio Antonacci., Nel 2009 appare su Rai 1 nella miniserie tv Il bene e il male e successivamente nella sesta stagione di Un medico in famiglia; inoltre è tra le protagoniste di Ex, film di Fausto Brizzi, uscito nelle sale cinematografiche nel mese di febbraio.

Interpreta anche il ruolo di “Ilona Staller” nella miniserie tv Moana, regia di Alfredo Peyretti, in onda su SKY. A gennaio 2010 esce in libreria il suo esordio letterario, il romanzo Tutta da rifare, pubblicato da Fazi Editore, con cui vince il premio Afrodite 2010 e il premio Falerno Primo Romanzo 2010. È nel cast dei film di Fausto Brizzi, Maschi contro femmine e Femmine contro maschi. Nel 2012 conduce su Cielo l’edizione italiana di Voglio vivere così. Dallo stesso anno è uno dei protagonisti della fiction di Canale 5 Le tre rose di Eva, interpretando Tessa Taviani.