Savona, il 25 aprile (R)esiste: alla Fortezza del Priamar la manifestazione

Torna per il terzo anno 25 aprile (R)esiste presso la Fortezza del Priamar, Savona 25 aprile resiste 2014iniziativa all’insegna della partecipazione con musica, mostre, spettacoli e intrattenimento, organizzato dal Comune di Savona (Assessorato alla Cultura, Politiche Giovanili e Assessorato alla Partecipazione) e ANPI. Savona

RobertoMichels

Anche per questo 25 aprile viene confermato l’appuntamento per quello che è considerato non solo un importante momento di riflessione e celebrazione, ma soprattutto di grande festa: il programma di “25 Aprile (R)esiste” offre alla cittadinanza un’energica giornata ricca di eventi ed iniziative, volte a mantenere viva la memoria e la coscienza politica della Resistenza partigiana.

Dichiara l’Assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili Elisa Di Padova: “Il 25 aprile (R)Esiste è ormai un appuntamento fisso nella nostra programmazione. Ricordo esattamente la prima volta che ne abbiamo parlato con un gruppo di giovani dell’Anpi, sembrava una scommessa, un’ambiziosa e bellissima scommessa che poi si è sviluppata all’interno del Tavolo dei Giovani con la partecipazione di numerosi soggetti ed associazioni, sia aderenti al Tavolo che al Comitato Cittadino per la Resistenza Antifascista. Bene, siamo alla terza edizione e con orgoglio e soddisfazione possiamo dire di aver vinto questa scommessa. Accanto alle iniziative e alle cerimonie più istituzionali il 25 Aprile sul Priamar si è ritagliato un bellissimo spazio in termini di pubblico e attenzione: giovani, famiglie, tutti dal primo pomeriggio fino a tarda sera potranno costruirsi il loro speciale 25 Aprile visitando ed esplorando gli spazi della nostra Fortezza. Come amministrazione e in particolare come Assessorato alle Politiche Giovanili posso dire che abbiamo centrato un obiettivo importante: tener vivo il valore della libertà conquistata attraverso il linguaggio dei giovani e soprattutto con la loro diretta partecipazione. Vi aspettiamo”.

Dichiara l’Assessore alla Partecipazione e Decentramento Sergio Lugaro: “Rimane chiaro come per questa Amministrazione il 25 aprile sia essere una data che dobbiamo tenere in mente per tutti i giorni dell’anno, in un momento delicato per i vari attacchi istituzionali e alla carta costituzionale, che ogni giorno apprendiamo dai media. I padri costituenti venuti da quell’esperienza di Liberazione vanno ricordati e la loro opera tutelata. Quest’anno il mio pensiero è rivolto ai giovani e ai bambini ed è quello di ascoltare attentamente i ricordi, le esperienze di coloro che hanno passato un periodo nero della nostra storia e che ne sono usciti rafforzati consegnandoci un paese migliore.”

Dichiara l’Anpi, nell’edizione del 2013: “Confidiamo in una grande partecipazione, soprattutto di giovani, perché questa giornata diventi occasione autentica e incisiva di memoria del passato, di approfondimento del presente e di costruzione di un futuro che assomigli di più a quello sognato dai partigiani”.

Si ricorda inoltre che è possibile sostenere l’iniziativa acquistando la t-shirt in edizione limitata che riporta un disegno realizzato dall’illustratore Alex Raso e ideata da ANPI Savona e Pigmenti di Bergamo. La t-shirt è acquistabile online a questo indirizzo http://pigmenti.eu/product/resiste-di-alex-raso/ ed è anche prenotabile presso Feltrinelli Point Savona e Libreria Ubik Savona.

PROGRAMMA

Musica, Piazza del Maschio (Direzione artistica: Raindogs). A partire dalle ore 18.00: TreDiNotte; Original Balkan Exp; The Blue Young Monkeys; I CANI; MGZ e “L’inutile show”; Dj set by Keller.

Celletta. Daniela Liaci – Jacopo Marchisio.

Piazza della Cittadella. Presentazione di “Il combattente. Come si diventa Pertini” con l’autore Giancarlo De Cataldo; a seguire: Cattivi maestri, Pulin and the Little Mice, “Cenere” di Marco Rinaldi.

Dibattiti – Baluardo di Santa Caterina. Inizio ore 15.30 a cura di: Giovani comunisti

Mostre e proiezioni – Cellette e Palazzo del Commissario. Apertura ore 15.00: ANED ANPI, Savona Amici del Mediterraneo, Associazione Aiolfi Ciak si dona, Comitato bombe di Savona, COOP Liguria, Donne in nero contro la guerra, EMERGENCY, Find The Cure, FIAP – Giustizia e Libertà, ISREC, ISREC – Progetto scuole Libera Operazione Colomba UDI USEI, Aiolfi

Spazio esterno – Apertura stand e gazebo ore 14.30: ARCI Animazione per bambini (Ludobus-Confcooperative); Caccia al tesoro per bambini (Emergency); Circolo ARCI Chapeau; AUSER;

Campuswave; Caritas; Dietro le quinte; Savona Graffiti; Mille papaveri rossi; Ubik; La Feltrinelli; Dynamo Camp; Cresci.

Somministrazione di alimenti e bevande: Emotional taste – Briciole di Solidarietà – ANPI Albisola Superiore – SMS circolo ARCI “Tambuscio”.

Ultima revisione articolo: