Presentata la Lista del Pd in sostegno di Cangiano. Renzi potrebbe venire ad Albenga in campagna elettorale

DSC03341 (800x450)

di Mary Caridi – “Stiamo meglio o peggio di quattro anni fa?” – esordisce così Alessandro Andreis, segretario del Pd ingauno nel prendere la parola alla presentazione della lista del Partito democratico. Una domanda non retorica e polemica – aggiunge –  ma utile ad analizzare la realtà odierna. “Un dato di fatto: Albenga ha perso  occasioni enormi, nelle infrastrutture, vitali  per il nostro comprensorio e mi riferisco al depuratore. Ha cancellato progetti di rilancio di carattere sociale e culturale: il polo scolastico e  il cinema Astor e  ha perso  la capacità occupazionale con tante aziende che hanno chiuso e hanno delocalizzato e nulla è stato tentato o fatto in questi ultimi anni”.

“Vive un isolamento amministrativo dal resto del comprensorio, grave e pericoloso e in questi anni ha raccolto briciole per quanto concerne risorse e opportunità economiche. Un gruppo politico incapace che non solo ha isolato Albenga, ma era priva di un progetto della città. Ci siamo aperti alla società civile che si è avvicinata a noi nelle campagne delle primarie ed oggi possiamo dire che il nostro lavoro si è concretizzato, con la composizione di una lista forte ed equilibrata con 7 donne e 9 uomini e  ho la speranza che le donne portino alla politica nuovi ritmi e nuove regole.  Abbiamo innanzitutto accolto e valorizzato chi ha ancora ha le energie e passione per mettersi in gioco in una campagna elettorale e che possa mettere a disposizione del gruppo la competenza. Giorgio  Cangiano – aggiunge Andreis – raccoglie in maniera trasversale tantissimo nel tessuto sociale albenganese ci siamo aperti a un gruppo di sette indipendenti. Basta polemiche e mettiamoci in gioco!”.

“Il pd propone al candidato sindaco Cangiano che sarà alla guida della città una squadra forte al suo fianco, lui è il candidato che Albenga si aspettava e di cui aveva bisogno, perchè le faide e le situazioni di assoluto egoismo nell’approccio alla cosa pubblica hanno dato il peggio di sè in questi anni. Sarà Giorgio Cangiano a dare la rotta, il pd ha consegnato il programma, ma sarà lui a fare sintesi e a decidere”, conclude Andreis.

I 16 candidati della lista PD a sostegno di Giorgio Cangiano Sindaco:   1.Andreis Alessandro – 46 anni floricoltore; 2.Arnaldi Maurizio – 51 anni architetto; 3.Caruso Daniele – 35 anni geometra; 4.Casanova Giovanna – 60 anni imprenditore; 5.Deandreis Paola 46 anni impiegata CIA; 6.Ghiglione Tullio – 49 anni architetto; 7.Giraldi Francesca – 28 anni impiegata; 8.Guerra Emanuela – 24 anni praticante avvocato; 9.Munì Vincenzo – 33 anni laureato lettere e filosofia; 10.Papalia Francesco – 56 anni artigiano; 11.Picasso Manuela – 43 anni avvocato; 12.Plumeri Liliane – 35 anni commerciante; 13.Pollio Tiziano – 29 anni commerciante; 14.Ragazzini Giovanni – 59 anni pediatra; 15.Vespo Concetta detta Simona – 53 anni impiegata amm. Cgl; 16.Vio Mariangelo – 61 anni libero professionista.

Speciale IBS leggere l’attualità. Una selezione di libri che aiutino a decifrare ciò che accade in Italia e nel mondo e capire i temi più caldi del momento