Savona, “Uova di Pasqua solidali”; Enpa lancia l’appello: “salviamo gli agnelli”:

Uova di Pasqua solidali oggi, dalle 9 alle 19 a Savona in via Paleocapa Margherite e cieloangolo Corso Italia; ad offrirle saranno i volontari della Protezione Animali. «Si tratta di uova prodotte artigianalmente da pasticceri locali, il cui ricavato verrà utilizzato per pagare urgentemente parcelle veterinarie, medicinali e mangimi per i gatti di cortile e gli animali selvatici, feriti, malati e in difficoltà che ENPA raccoglie e cura al posto rispettivamente di Comuni e Provincia, a cui le leggi affidano tale compito ma che, in questa situazione di precarietà economica della pubblica amministrazione, hanno unilateralmente tagliato o sospeso, o mai messo a disposizione, i fondi relativi necessari».

RobertoMichels

«Il periodo pasquale è un momento davvero critico per il mondo animale, in cui per il pranzo di questa festività religiosa verranno macellati circa 2 milioni di animali, tra cui 700.000 agnelli. L’ENPA suggerisce invece la possibilità di alternative vegetariane, soprattutto a coloro che non hanno mai provato a informarsi sulle condizioni degli animali negli allevamenti e sulle modalità di trasporto e macellazione».

«La vita di ovini e caprini, soprattutto le ultime ore trascorse nei camion o all’interno dei macelli, non è altro che sofferenza. Salvare anche solo pochi agnelli evitando di farsi coinvolgere dalla comune tendenza alla strage riporterebbe la celebrazione al suo giusto valore religioso di spiritualità, senza macchiare la tavola di sangue, per un’usanza pagana da cui ENPA ha ufficialmente chiesto a Papa Francesco di prendere definitivamente le distanze», concludono gli animalisti.

Ultima revisione articolo: