Molino (ACTS), controproposta agli albergatori: “rilanciamo insieme il turismo invernale”

Al messaggio di allarme e alla richiesta di sostegno al comparto turistico Savona Acts insegna terminal FS Grecentemente lanciati dall’Unione Provinciale Albergatori di Savona, ACTS SpA risponde con un invito volto a costruire una cooperazione virtuosa tra trasporto pubblico e strutture residenziali. Nei giorni scorsi, in occasione dell’incontro annuale dell’UPASV, gli albergatori della provincia hanno manifestato la propria preoccupazione per l’attuale stato del turismo ligure, chiedendo una maggiore collaborazione in questo campo fra soggetti privati e soggetti pubblici.

RobertoMichels

Alla luce di queste dichiarazioni, ACTS SpA propone all’Unione Albergatori la formazione di un tavolo di lavoro comune, con l’obiettivo di individuare opportunità di collaborazione fra due settori turisticamente strategici come la ricettività alberghiera e il trasporto pubblico, creando sinergie con ricadute positive su tutto il comparto.

“Le richieste degli albergatori sembrano puntare soprattutto verso agevolazioni economiche e fiscali” rileva il Presidente di ACTS SpA Ettore Molino. “La nostra replica, invece, vuole essere un invito a progetti costruttivi che creino occasioni di cooperazione e sostegno reciproco, poiché è chiaro che il contesto economico odierno non permette più di ragionare in maniera individualistica e settoriale. Una parte consistente della ricettività turistica della Liguria avviene nei mesi invernali, quando a trascorrere i mesi più freddi sulle nostre coste sono persone che non cercano spiagge e mare, ma desiderano poter stare all’aperto grazie al clima mite del nostro territorio. Credo che, svolgendo un’indagine con gli albergatori circa gli interessi di questa particolare tipologia di ‘turisti’ e costruendo un’offerta mirata a far conoscere le nostre bellezze culturali, architettoniche o semplicemente paesaggistiche, potremmo organizzare un circuito in grado di dare nuovi impulsi non solo al turismo, ma anche al trasporto pubblico”.

ACTS SpA è quindi pronta a raccogliere e valutare ogni eventuale proposta dell’UPASV, con l’auspicio di poter avviare un percorso comune con effetti benefici per il tutto il territorio della Provincia di Savona.

Ultima revisione articolo: