Incontro prefetto e Co Armi, Associazioni d’arma, combattentistiche e patriottiche savonesi

Si è svolto in Prefettura un incontro con il prefetto della provincia di co armi e prefetto SavonaSavona Gerardina Basilicata e i rappresentanti della Co Armi, Associazioni d’arma, combattentistiche, patriottiche, della provincia di Savona presiedute da Lelio Speranza.

Il numero uno di Co Armi nel suo intervento ha rimarcato i valori di queste associazioni in un momento di crisi del nostro paese. Il prefetto Basilicata ha ringraziato gli intervenuti per quanto hanno fatto e faranno in futuro per tenere alta la bandiera della propria associazione. Durante l’incontro il presidente Speranza ha consegnato al prefetto Basilicata, a nome di tutte le associazioni rappresentate nella Co Armi, una lettera firmata dai presidenti dove viene rimarcato “nel solco della fedeltà al dovere e del servizio verso la società in comunanza di ideali nel ricordo sempre vivo dei caduti per la patria”.

Questi i presidenti della Conferenza Permanente della Co Armi presenti all’incontro in Prefettura: Lelio Speranza e Mario Mazzini (presidente e segretario generale della Co Armi), Gian Battista Serra (Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Savona), Gian Battista Rossi (Associazione Nazionale Polizia di Stato), Primo Biffoni (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia Sezione di Savona), Carlo Cipollina (Associazione Nazionale Marinai d’Italia Sezione di Savona), GianMario Gervasoni (Associazione Nazionale Alpini Sezione di Savona), Lelio Speranza (Federazione Italiana Volontari della Libertà), Carlo Colla (Corpo Militare Croce Rossa Italiana), Sergio Giordano (Associazione Combattenti e Reduci), Pier Tullio Susco (Unuci), Giuseppe Ottonello (Associazione Arma Aeronautica Sezione di Savona), Ornella Camoirano (International Police Association), Ezio Zancanella (Associazione Nazionale Forestali Sezione di Savona), Luigi Aloi (Associazione Italiana Combattenti Interalleati).