Savona, Consulta camerale delle Professioni: riaperti i termini per la partecipazione

La Camera di Commercio di Savona comunica che sono stati riaperti i Savona Camera Commercio fpA1 00termini per la presentazione di manifestazioni d’interesse a far parte della Consulta delle Professioni. Possono presentare richiesta le Associazioni delle categorie professionali e gli Ordini professionali, come individuati dalla delibera del Consiglio camerale n. 9/2012.

La delibera in questione, oltre prevedere la nomina dei rappresentanti di diritto (presidenti degli Ordini professionali e delle Associazioni maggiormente rappresentative delle professioni), stabiliva in cinque il numero massimo dei rappresentanti di altri Ordini e Associazioni, tra cui quelli che, pur non avendo una struttura territoriale provinciale, rivestono una particolare rilevanza a livello economico provinciale.

Nel luglio dello scorso anno, nella delibera costitutiva della Consulta, queste associazioni erano state individuate nell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Genova e Savona, nella Libera Associazione Periti ed Esperti Tributari (Lapet) e nell’Unione Nazionale Amministratori Immobiliari (Unai). In questo modo erano stati coperti tre dei cinque posti disponibili.

Con una ulteriore delibera di Giunta, approvata nel febbraio scorso, è stata decisa la riapertura dei termini per la manifestazione di interesse “al fine di consentire la più ampia partecipazione alla Consulta”. La manifestazione di interesse, predisposta utilizzando la modulistica disponibile sul sito camerale dovrà pervenire alla Camera di Commercio di Savona entro il 18 aprile prossimo.