Si spengono i camini della Tirreno Power: scattato il sequestro dei due gruppi a carbone

(fp) – Si spengono i camini della Tirreno Power: scattato questa mattina il centrale TP 00sequestro dei due gruppi a carbone della centrale di Vado Ligure / Quiliano. Contestate inadempienze relative all’AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale). La richiesta del sequestro – accolta dal Gip Fiorenza Giorgi – è un nuovo capitolo dell’indagine in corso portata avanti dal procuratore capo di Savona Francantonio Granero e dal Sostituto Maria Chiara Paolucci tesa a verificare le conseguenze sulla salute delle emissioni della centrale a carbone.

L’indagine ha anche portato lo scorso febbraio all’iscrizione nel registro degli indagati – per “disastro ambientale” – dell’ex Direttore generale di Tirreno Power, Giovanni Gosio. Secondo la procura savonese, che indaga sia per “disastro ambientale” sia per “per omicidio colposo”, dalle perizie tecniche in suo possesso risulterebbe che l’inquinamento della centrale avrebbe causato tra il 2000 e il 2007 oltre 440 morti e sarebbero inoltre in migliaia ad aver subito danni alla salute.

Nelle prossime ore, dunque, lo spegnimento dei camini con emissioni da combustione di carbone, mentre resterà invece in funzione il gruppo a metano.

* LE REAZIONI E I COMMENTI: FOCUS – SEQUESTRATA CENTRALE TIRRENO POWER


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%