Savona, “Farinata” cerca casa: appello dei volontari dell’Associazione ‘Felini Felici’ Onlus

Questo stupendo gattone di circa un anno e mezzo è stato abbandonato Farinata gattone savonesel’altro ieri notte a Savona davanti alla Pizzeria Farinata (da cui il suo nome) di via Bonini. Dopo una notte passata rinchiuso in una lettiera coperta (e sigillata con lo scotch), è stato trovato dai titolari dell’esercizio commerciale che hanno cercato di tranquillizzarlo e lo hanno portato dai Volontari dell’Oasi Felina Protetta ‘Andrea Delfino’ (sita nella stessa via) dove ora è in attesa di trovare una nuova famiglia.

I Volontari dell’Associazione Felini Felici onlus, che curano l’Oasi, lo hanno immediatamente rifocillato e sistemato e si sono attivati, da un lato, per trovare velocemente una casa che lo ospiti, e dall’altra, anche grazie all’interessamento del titolare del distributore di carburante sito sul medesimo piazzale della Pizzeria Farinata (che sta verificando sulle registrazioni delle telecamere dell’impianto), cercano di risalire a chi abbia effettuato l’abbandono, per procedere a sporgere denuncia.

«”Farinata” ora sta bene, è un po’ frastornato e non capisce perché, dal caldo dell’abitazione dove fino a poche ore prima si trovava, deve adattarsi a stare in mezzo a tanti altri suoi sfortunati consimili. È un bel gattone, affettuosissimo, abituato all’uso della lettiera, ed in attesa di continue coccole. I Volontari dell’Associazione vogliono ricordare a tutti che, pur in presenza di gravissimi problematiche familiari, l’abbandono di un animale domestico è punito a termini di legge, mentre è certamente assai più ‘umano’ farsi carico in prima persona del problema, parlarne con i responsabili dell’Oasi e trovare insieme una soluzione (ricovero temporaneo, ricerca di nuova casa ospitante, etc.)».

Sono oltre 230 i mici che sono transitati nell’Oasi Felina Protetta di Legino, e oltre 190 hanno trovato adozione. ‘Farinata’ vi aspetta, con i suoi nuovi amici (info: 347 7801155).