Elezioni Andora: primi endorsement per il candidato sindaco Mauro Demichelis

Sono pervenuti numerosi riscontri da amministratori pubblici ed esponenti Mauro Demichelisdella società civile a sostegno della candidatura a Sindaco di Andora dell’attuale Presidente del Consiglio Provinciale Mauro Demichelis.

Positive le reazioni del Presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza, secondo il quale “Mauro in questi anni, ha dimostrato con molta serietà la sua attenzione anche alle esigenze di Andora, attivandosi sempre e con capacità al fine di trovare le migliori soluzioni per la sua terra”. “Un bravo Collega – gli fa eco l’Assessore al Bilancio Silvano Montaldo – che si intende di bilanci, saprà amministrare bene il Palazzo Comunale”.

Il Presidente dei Commercianti Mirko Fossati: “Figlio di commercianti, Mauro ha una notevole esperienza nel settore e una approfondita conoscenza dei problemi che ci riguardano, anche in merito alle necessità di sviluppare meglio il turismo”. Per il Presidente della Lega Navale Ugo Perissinotto, invece, “Mauro ha le caratteristiche per occuparsi con responsabilità delle tematiche relative al mondo del mare”. Positivo anche il Capogruppo Fabio Nicolini “Il nostro migliore candidato, un giusto equilibrio fra esperienza e competenza, che in questi anni ha saputo farsi apprezzare per le sue capacità di aggregazione”.

La Direttrice dell’Istituto Comprensivo Maria Teresa Nasi ha espresso apprezzamento per l’attività di volontariato orientata ai bisogni dei ragazzi di Andora, anche al fine di reperire fondi per migliorare l’attività didattica, mentre il Consigliere Comunale Claudio Baldi, artigiano, si dice sicuro che “potrà certamente aiutare chi, come me, lavora in un Comune dove l’attività artigianale è ferma da tempo”.

Infine, se per il Consigliere Comunale Alberto Petrucco, agricoltore, Demichelis “è sempre stato sensibile ai bisogni del nostro entroterra”, secondo il personal trainer Gianfranco Negro “Le buone indicazioni del Consigliere Paolo Rossi aiuteranno Mauro a fare bene anche nell’ambito dello sport”.